CortiSonici da Oscar: Il Supplente di Andrea Jublin

Ad aprire ufficialmente CortiSonici 2008, il festival di corti a Varese dall’11 al 15 marzo, sarà un lavoro molto speciale arrivato alla segreteria del festival: un cortometraggio italiano in corsa per l’Oscar 2008 nella categoria “Best short acts”. Si tratta de “Il supplente”, un cortometraggio di 15 minuti del giovane regista torinese di 37 anni

di carla

cortisonici gio

Ad aprire ufficialmente CortiSonici 2008, il festival di corti a Varese dall’11 al 15 marzo, sarà un lavoro molto speciale arrivato alla segreteria del festival: un cortometraggio italiano in corsa per l’Oscar 2008 nella categoria “Best short acts”. Si tratta de “Il supplente”, un cortometraggio di 15 minuti del giovane regista torinese di 37 anni Andrea Jublin. La pellicola verrà proiettata in apertura del festival varesino martedì 11 marzo alle ore 21.00 presso il Teatrino di via Sacco.

Un’occasione unica per assistere alla proiezione di un corto in competizione per l’ambita statuetta e per conoscere di persona il regista, che sarà presente al festival. Al centro della commedia, prodotta da Fame by fame per Sky Cinema nel 2006, l’adolescenza e la confusione esistenziale che a volte assale gli adulti.

Scritto e interpretato dallo stesso Andrea Jublin, che dopo aver lavorato per diversi anni come copywriter intraprende ora la carriera di regista. Jublin nella pellicola si cala nei panni di un avvocato che, stanco delle regole immutabili della vita adulta, fa irruzione in una classe di liceo e si improvvisa supplente molto più indisciplinato e irriverente degli stessi alunni. Un corto dedicato a quei “grandi” che vogliono respirare ancora tutta l’energia dell’adolescenza. Il 24 febbraio Jublin volerà a Los Angeles.


cortisonici2

Ma questo non sarà l’unico corto a destare curiosità: molto attesa anche l’opera prima di Enzo Iacchetti, che abbandona il suo ruolo di comico proponendo una parabola poetica e impegnata.

In concorso verranno presentati 19 lavori, selezionati tra gli oltre 300 pervenuti: in gara 6 italiani, 4 spagnoli, 3 argentini, 3 tedeschi e corti da Francia, Svizzera e Stati Uniti.

Le due serate di giovedì 13 e venerdì 14 marzo vedranno i lavori in gara per i tre i premi principali: il “Premio della giuria” per il miglior film; il Premio del pubblico, assegnato direttamente dagli spettatori in sala nelle due serate di concorso e infine il Premio Ronzinanti, assegnato dagli organizzatori del festival.

Si consolida la sezione “CortiSonici ragazzi”, la sezione dedicata ai piccoli film prodotti in sedi scolastiche e formative. Importante novità per l’edizione 2008 è l’opportunità offerta agli istituti di ogni ordine e grado della Provincia di Varese e della Regione Sicilia di partecipare al Premio 2008 Fondo Danilo Dolci per la legalita’ e la nonviolenza. Grande attesa poi per “Inferno”, spazio notturno riservato ai corti più eccentrici, e tutti gli “Effetti collaterali”: incontri con gli autori, aperitivi e feste.

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →