Batman: Steven Seagal era tra i candidati al ruolo di Bruce Wayne nel film di Tim Burton

Un Bruce Wayne interpretato da Steven Seagal? Warner Bros. ha caldeggiato l'idea per il "Batman" di Tim Burton.

A quanto pare Steven Seagal è stato preso in considerazione per recitare nel Batman di Tim Burton. Alla fine degli anni '80 Seagal si è imposto come star del cinema d'azione e la sua carriera è proseguita con successo negli anni '90. A quel tempo prendere il ruolo di Bruce Wayne avrebbe potuto fare un'enorme differenza in quella che poi sarà un carriera in scemando, l'unico problema sarebbe stato per il Joker di Jack Nicholson che avrebbe rischiato un brutale pestaggio prima della sua dipartita nel finale del film.

Prima che Warner Bros. optasse per Michael Keaton protagonista nel "Batman" del 1989, c'era stata la consueta ricerca di potenziali candidati, e in un primo momento lo studio si era concentrato sul lato "action" del personaggio, mettendo in secondo piano la caratterizzazione dell'ombroso magnate traumatizzato Bruce Wayne. "C'erano molte persone alla Warner Bros. che volevano lanciarlo con una star d'azione", ha rivelato lo sceneggiatore Sam Hamm e una delle scelte originali della Warner Bros. era Steven Seagal.

Devi far funzionare Bruce Wayne, perché Batman è, per la maggior parte, un tipo da stunt, o sarà qualcuno che si aggira in costume in campo lungo. Non hai bisogno della perizia nelle arti marziali di, ad esempio, Steven Seagal o qualcuno del genere, perché è possibile simulare tutto quel genere di cose. Seagal è stata una delle persone che ci è stata suggerita.

 

 

Steven Seagal è più conosciuto per le sue coreografie d'azione che per le sue performance attoriali, ma il suo essere una icona action degli anni '80 gli ha permesso di "sopravvivere" dopo una serie di flop che ne hanno bloccato la carriera sul grande schermo. Seagal ha ripiegato in una lunga e prolifica carriera parallela nell'home-video, con uno zoccolo duro di fan sparsi in tutto il mondo, tra cui un notevole riscontro nei mercati orientali. Secondo Sam Hamm però l'attore non aveva chance di arrivare alla fase delle audizioni.

Ci crediate o no, era appena apparso sulla scena e la gente pensava che questo tipo tosto fosse una vacca sacra, e quindi poteva essere Batman. Non credo che sia mai arrivato al punto in cui ha letto qualcosa. Era uno dei nomi che erano circolati.

 

 

In realtà Michael Keaton non era la prima scelta dello studio per il ruolo di "Batman" nel 1989. Il fatto che stessero pensando a qualcuno come Steven Seagal dimostra che erano in cerca di qualcuno di fisicamente imponente. Keaton all'epoca era per lo più noto come interprete di commedie, ma l'attore era quello che Tim Burton e Sam Hamm desideravano per la loro versione di Batman. I due alla fine hanno avuto ragione e Hamm spiega perché Keaton era il candidato ideale rispetto alla loro versione di Bruce Wayne.

Era ricco. Era entrato in possesso di grandi ricchezze. Non aveva una figura apparentemente autoritaria nella sua vita, eccetto il suo dipendente. Per quanto si sapeva, il tizio che aveva allevato Bruce Wayne era il suo maggiordomo, quindi se il maggiordomo gli diceva: "Padron Bruce, questo è pazzesco, non può indossare un costume, uscire e combattere il crimine" allora Bruce poteva rispondergli: "Alfred sei licenziato, troverò un altro maggiordomo". Quindi non aveva alcun tipo di influenza costante a suggerirgli: "Devi superare questo, devi metterti tutto alle spalle e trovare qualcosa di produttivo da fare con la tua vita". Era semplicemente in grado di curare le sue ferita in tutti questi anni.

 

Michael Keaton si è adattato perfettamente a questo tipo di caratterizzazione di Batman. All'epoca era un approccio inedito a Bruce Wayne ed era anche qualcosa di nuovo per Keaton, ma è stata una scommessa che ha dato i suoi frutti. Keaton infatti trent'anni dopo è ancora tra i preferiti dai fan quando si discute su quale sia la versione migliore del Cavaliere oscuro sul grande schermo. Certo il "Batman" di Tim Burton con Steven Seagal sarebbe stato qualcosa di particolarmente eccentrico tanto quanto il Superman cassato di Burton con protagonista Nicolas Cage.

 

 

Fonte: Syfy

 

 

  • shares
  • Mail