Box Office Italia, Johnny Depp fa sua la vetta con Arrivederci Professore

In attesa che Toy Story 4 arrivi a rivitalizzare l'ennesima boccheggiante estate al botteghino italiano, Johnny Depp ha inaspettatamente conquistato la vetta grazie ad Arrivederci Professore. Uscito in 387 copie, al film sono bastati 516.568 euro in 4 giorni per far suo lo scettro del fine settimana. Sconfitto, anche se per poco, Pets 2, arrivato ai 2.8 e distante anni luce dai numeri trionfali del primo capitolo, mentre Aladdin ha raggiunto i 14 milioni e mezzo di euro. Suo il 2° incasso del 2019, dietro i 29.742.708 euro di Avengers: Endgame e davanti agli 11.161.943 euro di Dumbo e ai 10.845.29 euro di Ralph SpaccaInternet. Tutto made in Disney.

Uscito in 354 sale, La Bambola Assassina ha invece deluso le aspettative della vigilia. solo 360.105 euro in 5 giorni per l'horror Kock Media, con X-Men: Dark Phoenix arrivato ai 2.2 milioni di euro, Il Traditore di Marco Bellocchio ai 4.4 e I Morti Non Muoiono al mezzo milione di euro. Chiusura di Top10 con i 95.631 euro del debuttante Rapina a Stoccolma, i 2.1 milioni di euro del deludente Godzilla II e i 248.089 euro de Il Grande Salto.

Settimana importante, quella in arrivo, grazie al ritorno di Woody e Buzz con Toy Story 4, da mercoledì in sala. Il 3° capitolo, uscito nel luglio del 2010, incassò 4 milioni al debutto, per poi chiudere a quota 14 milioni di euro.

  • shares
  • Mail