RoboCop Returns: Neill Blomkamp aggiorna sul sequel e conferma armatura originale

Neill Blomkamp fornisce un aggiornamento sull'atteso sequel "RoboCop Returns".

Robocop Returns di Neill Blomkamp sarà caratterizzato dall'iconica armatura dell'originale. Il regista ha dato un piccolo aggiornamento sullo stato del progetto, annunciato per la prima volta lo scorso anno. Il regista di District 9 ha tutta l'intenzione di rendere giustizia all'originale e guardare ai molti fan scontenti del remake del 2004.

Neill Blomkamp ha detto fin dall'inizio che "RoboCop Returns" sarà diretto con lo stile con cui Paul Verhoeven ha diretto l'originale. A questo proposito il regista ha risposto su Twitter ad un fan che chiedeva notizie, con Blomkamp che ha risposto: "La sceneggiatura è in fase di scrittura. Procede bene! Immagina di guardare Verhoeven fare un sequel". Quando un altro fan ha chiesto se rivedremo il costume originale di RoboCop, il regista ha risposto: "1 milione % originale".

"RoboCop Returns" è basato su un copione scritto alla fine degli anni '80 da Ed Neumeier e Michael Miner, rispettivamente produttore e co-sceneggiatore dell'originale, e in seguito accantonato a causa dello sciopero degli sceneggiatori. Quella sceneggiatura originale fornirà la base e naturalmente fruirà di alcune modifiche significative, che Neumeier interpellato non ha potuto approfondire nei dettagli. Anche il produttore ha detto che Neill Blomkamp vuole che il progetto sia come "se Verhoeven dirigesse un film subito dopo RoboCop".

Una breve descrizione di "RoboCop Returns" afferma che "l'anarchia regna e il destino di Detroit è in bilico quando RoboCop fa il suo trionfale ritorno per combattere il crimine e la corruzione".

Parlando di "RoboCop Returns" Neill Blomkamp ha detto che: "L'originale ha sicuramente avuto un effetto enorme su di me da bambino" e questa influenza del cult anni '80 di Verhoeven l'abbiamo vista anche nell'ambizioso ma deludente Humandroid aka Chappie.

I fan naturalmente si chiedono se anche Peter Weller tornerà. Sembra improbabile al momento, ma come si suol dire "mai dire mai, basta ricordare che Weller è tornato ad interpretare personaggio per uno spot della catena di fast food Kentucky Fried Chicken.

 


 

 

Fonte: Screenrant

 

 

  • shares
  • Mail