Venerdì 13: il regista di "Jason Vive" ha pronta una sceneggiatura per il nuovo sequel

Il regista di "Jason vive" ha pronta una sceneggiatura per il prossimo film di Venerdì 13.

Tom McLoughlin sceneggiatore e regista di Venerdì 13 parte VI - Jason vive è così desideroso di dirigere un'altra puntata del franchise che ha già scritto una sceneggiatura per il prossimo film. Questa eventualità non sarebbe da sottovalutare poiché come i fan sanno bene, "Jason Vive" è uno dei migliori episodi della serie. Il sesto film è degno di nota per la resurrezione di Jason Voorhees dopo la sua morte alla fine del quarto episodio, Venerdì 13 - Capitolo finale. La Paramount all'epoca reclutò McLoughlin per far risorgere Jason dopo che molti fan si erano detti scontenti di avere un altro film senza Jason dopo Venerdì 13 parte V - Il terrore continua.

Parlando al podcast "The Pod and the Pendulum," McLoughlin ha parlato del suo desiderio di dirigere il prossimo film che secondo il regista dovrebbe fruire di una nuova interpretazione del materiale.

Finalmente sono arrivato alla formula per quello che volevo fare circa sei mesi fa, e ho scritto la sceneggiatura. E ora mi ritrovo bloccato nel mezzo della causa legale tra Sean Cunningham e Victor Miller, quindi al momento non posso nemmeno mostrarla agli studios e a nessun altro.

 

Il regista non può divulgare alcun dettaglio della trama dalla sua sceneggiatura, ma sottolinea che presenta qualcosa di nuovo pur mantenendo quella tipica atmosfera alla "Venerdì 13".

La causa a cui Tom McLoughlin fa riferimento vede contrapposti Victor Miller sceneggiatore del Venerdì 13 originale e la società Horror Inc. di Sean Cunningham che detiene i diritti sul personaggio Jason Voorhees. Anche se l'anno scorso un giudice aveva precedentemente pronunciato una sentenza a favore di Miller, quella decisione nel frattempo è stata impugnata riavviando la macchina giudiziaria. Si spera che alla fine le due parti raggiungono un accordo ponendo fine alla disputa e lasciando che Jason risorga per l'ennesima volta, come accaduto di recente con il "collega" Michael Myers.

Con il 2020 che segna il quarantesimo anniversario dell'uscita del film originale, i tempi sarebbero perfetti per l'uscita di un nuovo film. Per ora i fan dovranno accontentarsi di un paio di recenti fan film: Never Hike Alone e Friday 13th: Vengeance.

 

 

Fonte: The Pod and the Pendulum

 

 

 

  • shares
  • Mail