E' morto Cameron Boyce, attore in "Riflessi di paura" e "Un Weekend da Bamboccioni"

E' scomparso a soli 20 anni l'attore, ballerino e star di Disney Channel Cameron Boyce.

E' scomparso Cameron Boyce, attore, ballerino e star di Disney Channel. Secondo quanto riportato da Fox News il giovane attore "è morto nel sonno a causa di un attacco, risultato di una condizione medica in corso per la quale era in cura" (secondo alcuni media americani sarebbe morto a seguito di una crisi epilettica).

Un portavoce della famiglia ha confermato la morte di Boyce in una dichiarazione, si sono detti "totalmente distrutti" e chiedono privacy in questo momento di dolore. "Il mondo è senza dubbio rimasto senza una delle sue luci più luminose, ma il suo spirito vivrà attraverso la gentilezza e la compassione di tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato", si legge nella dichiarazione. Boyce aveva solo 20 anni.

Boyce ha iniziato la sua carriera nella recitazione a soli 9 anni. Nel 2008 ha iniziato la sua carriera cinematografica apparendo nel film horror Riflessi di paura (Mirrors) con Kiefer Sutherland. Nello stesso anno ha anche ottenuto un ruolo ricorrente nella serie tv General Hospital: Night Shift. In seguito è apparso in altri film come il thriller Eagle Eye con Shia LaBeouf e le commedie per famiglie Judy Moody and the Not Bummer Summer e Un Weekend da bamboccioni 1 & 2 in cui interpretava il figlio di Adam Sandler.

Per i telespettatori più giovani, Boyce è forse meglio conosciuto per il suo lavoro su Disney Channel. Nel 2011 ha iniziato a recitare nella serie comica Jessie nei panni di Luke Ross. Originariamente Boyce era destinato a svolgere una parte più piccola, ma era stato così impressionante con la sua audizione, che il ruolo di Luke venne scritto appositamente per lui. Dopo la chiusura della serie, Boyce ha ripreso ripreso il ruolo nello spinoff Summer Camp. L'attore ha inoltre recitato nel film tv Descendants e nei due sequel. Ci sarà la possibilità di rivedere Boyce in Descendants 3, sequel che sarà presentato in anteprima su Disney Channel il 2 agosto negli States, mentre in Italia la messa in onda è fissata ad ottobre.

Molti di coloro che conoscevano Boyce lo stanno ricordando sui social media, tra di loro l'attore Adam Sandler, che ha lavorato con Boyce in "Un weekend da bamboccioni".

Troppo giovane. Troppo dolce. Troppo divertente. Solo il più bello, talentuoso e gentile ragazzino in circolazione. Amavo quel ragazzo. Teneva così tanto alla sua famiglia. Teneva così tanto al mondo. Grazie Cameron per tutto quello ci hai dato. Tanto altro era in arrivo. Tutti i nostri cuori sono spezzati.

 

Ricordiamo che l'attore prima della sua morte aveva interpretato da protagonista il thriller Runt al fianco di Jason Patric e Brianna Hildebrand, film attualmente in post-produzione e previsto in uscita nelle sale americane a novembre.

A seguire trovate alcuni dei tantissimi messaggi che si stanno susseguendo sui social media per ricordare e dare l'ultimo saluto al giovane attore.

 






 



 

 

Fonte: Fox News

 

 

  • shares
  • Mail