Box Office Italia, Annabelle 3 batte Toy Story 4

In attesa di Spider-Man: Far From Home, è Annabelle 3 a dominare il box office.

Una partenza lanciata. Annabelle 3 ha conquistato lo scettro del botteghino italiano, incassando 1 milione e mezzo di euro in 5 giorni di programmazione. Miglior debutto della saga per il titolo Warner, che ha così detronizzato dopo appena 7 giorni Toy Story 4. Poco meno di un milione in 4 giorni per la pellicola Pixar, così arrivata ai 3.652.321 euro. Il 3° capitolo, al termine del suo secondo weekend di programmazione, ne aveva già incassati 8. Considerando anche il flop di Pets 2, arrivato ai 3.293.078 euro rispetto ai 13,3 milioni di euro totali raccolti dal primo capitolo nel 2016, difficilmente rivedremo lungometraggi animati in piena estate, nel 2020.

Tornato in sala grazie a sei minuti inediti, Avengers: Endgame è riemerso, conquistando la terza piazza del botteghino. 296.979 euro e un totale di 30 milioni per il cinecomic Marvel, seguito dai 177.029 euro dell'esordiente Restiamo Amici, dal mezzo milione di euro di Nureyev, dai 1.216.058 euro di Arrivederci Professore e dai 15 milioni di Aladdin. Chiusura con i 98.878 euro del debuttante Escape Plan 3 e i 78.556 euro di Ti presento Patrick.

Weekend a senso unico, quello in arrivo, grazie all'uscita di Spider-Man: Far From Home, seguito da Welcome Home, Domino e Il Ritratto Negato. Da battere, per l'Uomo Ragno, i 2.6 incassati al debutto da Homecoming nel luglio del 2017.

  • shares
  • Mail