Spider-Man, Jon Watts sogna Kraven villain nel prossimo film

L'ottavo Spider-Man cinematografico prende forma.

Spider-Man: Far from Home ha sbancato i botteghini di tutto il mondo all'esordio in sala, con 580,055,628 dollari incassati, tanto da portare la Sony a pianificare immediatamente un nuovo capitolo dedicato al celebre Uomo Ragno. Il regista Jon Watts, in tal senso, ha espresso via Uproxx un desiderio sul futuro villain di Peter Parker. Kraven.

Oh, mi piacerebbe molto. Bisognerebbe soltanto capire come adattarlo per il nostro film.

Kraven the Hunter, il cui vero nome è Sergei Kravinoff, è stato introdotto per la prima volta nelle pagine di Amazing Spider-Man #15 nel 1964. Aristocratico russo ossessionato da Peter Parker, tanto da unirsi ai Sinistri Sei e alla maga Calypso pur di sconfiggerlo, Kraven potrebbe andare incontro persino ad uno spin-off, dopo il boom di Venom.

Lo studios avrebbe infatti affidato a Richard Wenk, sceneggiatore di The Equalizer, il compito di scrivere una storia ad hoc. Se la cosa non dovesse andare in porto, Watts ha già scovato un piano B.

  • shares
  • Mail