E' morta Denise Nickerson, la Violet del film "Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato"

E' scomparsa a 62 anni l'attrice Denise Nickerson, nota per il ruolo di Violet nel film classico "Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato".

E' morta Denise Nickerson, meglio conosciuta per il ruolo della ragazzina Violet in Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato. Nel corso dell'ultimo anno Nickerson ha visto la sua salute aggravarsi dopo un grave ictus.

Questa settimana Nickerson era stata nuovamente ricoverata in ospedale ed era entrata in uno stato di "coma" dopo aver sofferto di convulsioni. Non mostrando segni di ripresa, l'attrice è stata staccata dai macchinari per la respirazione artificiale mercoledì, come suo figlio Josh Nickerson ha confermato in una dichiarazione: "Hanno appena tolto tutto l'equipaggiamento. Niente di tutto questo è stato d'aiuto, ma le ha causato solo più disagio. Le stiamo dicendo che va bene lasciarsi andare". L'attrice è poi morta alcune dopo la dichiarazione del figlio.

Denise Nickerson inizia a recitare alla tenerà età di due anni con uno spot pubblicitario per una compagnia di termoidraulica della Florida. Pochi anni dopo è sul palcoscenico al fianco di Betsy Palmer (la futura Pamela Voorhees di "Venerdì 13") come figlia di Wendy in una commedia di Peter Pan. Verso la fine degli anni '60, appare regolarmente in tv recitando in serie tv come The Doctors, Flipper e Dark Shadows.

I primi anni '70 la vedono nel ruolo che la renderà famosa, la viziata ragazzina Violet Beauregarde nel classico "Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato", seguono ruoli sul piccolo schermo in Aspettando il domani, Difesa a oltranza, La famiglia Brady e Bert D'Angelo Superstar. Nel 1975 arriva il suo secondo ruolo cinematografico nella commedia satirica Smile con Melanie Griffith e incentrata su un concorso di bellezza. Nel 1978 Nickerson recita in Zero to Sixty di Don Weis, commedia che segna il suo terzo e ultimo ruolo cinematografico, con il ritiro dell'attrice dalla recitazione a soli 21 anni.

"Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato" diretto da Mel Stuart e tratto dal romanzo di Roald Dahl, racconta la storia dell'eccentrico proprietario di una fabbrica che invita i bambini a esplorare la struttura grazie ad uno speciale biglietto dorato. Dopo aver trascurato di seguire le istruzioni di Wonka, la Violet di Nickerson individua e inizia a masticare una gomma sperimentale creata per incorporare tutti i sapori di un pasto di tre portate. Sfortunatamente Violet subisce un effetto collaterale che la trasforma in un gigantesco mirtillo, con gli Umpa Lumpa di Wonka la fanno rotolare fuori dalla stanza.

Dopo il ritiro Nickerson si è limitata a qualche ospitata in tv, tra cui una reunion del cast di "Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato" nel reality Top Chef: Just Desserts, in cui ha sfidato gli altri attori del film in una competizone culinaria. Nickerson è anche apparsa in un'altra reunion televisiva del cast nel 2015 organizzata dal talk-show televisivo "The Today Show".

 

 

 

Fonte: Variety

 

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail