5 è il Numero Perfetto: trailer del film basato sulla pluripremiata graphic novel di Igort

5 è il Numero Perfetto: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul dramma crime di Igort nei cinema italiani dal 29 agosto 2019.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

01 Distribution ha reso disponibile un trailer di 5 è il Numero Perfetto, il dramma crime diretto da Igort, tratto dalla sua omonima e pluripremiata graphic novel pubblicata in 15 Paesi. Il film vede protagonisti Toni Servillo nel ruolo del disincantato sicario Peppino Lo Cicero, Valeria Golino, l’amante di sempre, e Carlo Buccirosso è il sanguinario Totò ‘O Macellaio, amico e complice di un’intera vita.


La trama ufficiale:

 

Napoli, anni Settanta, Peppino Lo Cicero, guappo e sicario in pensione, torna in pista dopo l’omicidio di suo figlio. Questo avvenimento tragico innesca una serie di azioni e reazioni violente ma è anche la scintilla per cominciare una nuova vita. Un piccolo affresco napoletano nell’Italia anni Settanta. 5 è il numero perfetto è la storia di un’amicizia tradita, ma anche di una seconda opportunità e di una rinascita.

 

 

Il cast è completato da Iaia Forte, Giovanni Ludeno, Lorenzo Lancellotti, Vincenzo Nemolato, Manuela Lamanna, Angelo Curti, Emanuele Nocerino, Mimmo Borrelli, Nello Mascia, Emanuele Valenti, Gigio Morra, Marcello Romolo, Igor Tuveri aka Igort, Rocco Giordano, Edoardo Sorgente e Anna Tuveri.

Oltre alla regia, Igort firma il soggetto e la sceneggiatura. Prodotto da Propaganda Italia e da Jean Vigo Italia con Rai Cinema, il film è una coproduzione con Belgio (Potemkino) e Francia (Mact Productions con Cité Film e Nour Films). Produttori per Propaganda Italia sono Marina Marzotto e Mattia Oddone mentre per Jean Vigo Italia è Elda Ferri. Produttore esecutivo Gabriele Oricchio.

A supporto di Igort dietro le quinte troviamo il direttore della fotografia Nicolaj Bruel, lo scenografo di Nello Giorgetti, la costumista Nicoletta Taranta. Il montaggio è stato curato da Esmeralda Calabria e Walter Fasano in collaborazione Jan Hammeuw mentre le musiche originali sono di D-Ross & Startuffo.

 

 

 

 

  • shares
  • Mail