Avengers: Endgame – nuova teoria dei fan ipotizza che lo Steve Rogers anziano era in origine un cameo di Stan Lee

L’anziano Steve Rogers di “Endgame” sarebbe in realtà un mancato cameo di Stan Lee in una nuova e divertente teoria dei fan.

Avengers: Endgame ha segnato la fine del viaggio non solo per Tony Stark ma anche per il Captain America di Chris Evans, che dopo aver viaggiato nel tempo è tornato ai giorni nostri come un uomo anziano che ha vissuto la vita dei suoi sogni al fianco dell’amata Peggy Carter.

Questa uscita di scena di Captain America ha scaturito una divertente teoria di un fan che suggerisce che in realtà il piano della Marvel era che l’anziano Steve Rogers fosse interpretato dal compianto Stan Lee.

La teoria pubblicata da un utente di Reddit afferma che nel suo viaggio nel tempo Cap abbia voluto dare una sbirciatina alla storia.

 

Alla fine di Avengers: Endgame vediamo Steve tornare indietro nel tempo per vivere la sua vita con Peggy, ma possiamo supporre che stia tenedno un profilo basso per non interferire con il futuro. Ma sicuramente vorrebbe controllare e vedere come stavano le cose? E quale vecchio è stato sullo sfondo di ogni film Marvel mai realizzato? Stan Lee. Potrebbe non essere stato dall’inizio, ma da qualche parte lungo la strada la Marvel aveva pianificato di far tornare Captain America indietro nel tempo per il suo lieto fine e di essere interpretato da Stan Lee in tutti i film, rivelandosi infine in Endgame. Sfortunatamente, abbiamo perso Stan Lee l’anno scorso e i registi non volevano disonorare la sua eredità con un clone in CGI che recitava in una scena così importante, quindi Chris Evans ha interpretato il ruolo del vecchio Cap.

 

Certo le forzature sono parte del gioco, ma l’autore dietro la teoria ce la mette davvero tutta per colmare le lacune, e alla fine la teoria risulta davvero divertente e rispetto ad altre di cui ci siamo occupati, non così “fuori dal mondo”.

 

Fonte: GeekTyrant / Reddit

 

 

 

Ultime notizie su Film Marvel

Tutto su Film Marvel →