L'Uomo Invisibile: riprese iniziate e prima foto dal set del remake Blumhouse

Riprese in corso per il remake "The Invisible Man" prodotto da Blumhouse e in uscita nei cinema americani il 13 marzo 2020.

Hanno ufficialmente preso il via a Sidney, in Australia, le riprese de L'Uomo Invisibile di Leigh Whannell (Insidious 3, Upgrade), il remake del classico film di mostri di Universal Pictures su un folle scienziato che perde il controllo del suo esperimento. Whannell ha annunciato il via alle riprese pubblicando su Twitter una prima foto dal set.

Non ci sono al momento dettagli sulla trama di questo rifacimento / rivisitazione del film originale del 1933. Whannell ha scritto anche la sceneggiatura e il produttore Jason Blum ha spiegato che il film seguirà il tipico iter produttivo dei film Blumhouse con un budget molto contenuto.

E' la versione di Blumhouse de L'Uomo Invisibile, è un film a basso costo. Non dipende da effetti speciali, CG, stunt. È guidato da un personaggio eccezionale. E davvero avvincente, elettrizzante e spigoloso, e appare come qualcosa di nuovo. Erano tutte cose che sentivamo in linea con ciò che fa la nostra azienda. E poi è anche la storia di un uomo invisibile, quindi sono due visioni che s'incontrano. Siamo saliti a bordo perché penso che Leigh sia un regista di serie A.

 

"L'Uomo Invisibile" di Whannell è una ripartenza di un primo tentativo fallito di lanciare "Dark Universe" di Universal naufragato dopo il flop del reboot La Mummia con Tom Cruise. Whannell è intervenuto a rilanciare il progetto con questo film che include nel cast Oliver Jackson-Cohen (Hill House) come protagonista affiancato da Elisabeth Moss (The Handmaid's Tale) e Storm Reid (12 anni schiavo).

"L'Uomo Invisibile" arriverà nei cinema il 13 marzo 2020.

 


 

 

Fonte: Comingsoon.net

 

 

  • shares
  • Mail