Yuli - Danza e Libertà: trailer e trama del film biografico sul ballerino Carlos Acosta

Yuli - Danza e Libertà: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film biografico di di Icíar Bollaín nei cinema italiani dal 17 ottobre 2019.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

EXIT media il 17 ottobre porta nei cinema italiani YULI - Danza e Libertà, il film biografico diretto dall'attrice e regista spagnola Icíar Bollaín (Ti do i miei occhi, También la lluvia, El olivo) e scritto dall'inglese Paul Laverty, sceneggiatore di lunga data per Ken Loach (da "La canzone di Carla" a "Io, Daniel Blake"). Laverty e Bollaín hanno collaborato in precedenza per "El olivo".

Il film racconta l'incredibile storia di Carlos Acosta, in arte Yuli, vera e propria leggenda della danza.Il film ripercorre l’incredibile parabola del ballerino cubano, che da piccolo rifiutava la disciplina della danza. Obbligato dal padre, che vuole dargli un’opportunità per voltare le spalle alla povertà che attanaglia Cuba dopo decenni di embargo, Yuli giunge al successo mondiale divenendo un performer paragonato per grazia e capacità tecniche a miti quali Nureyev e Baryshnikov.

Il film è interpretato da Carlos Acosta ne ruolo di se stesso, Edlison Manuel Olbera Núñez (Acosta bambino), Keyvin Martínez (Acosta adolescente), Santiago Alfonso, Laura De la Uz, Mario Elias, Andrea Doimeadíos, Cesar Domínguez, Yailene Sierra, Héctor Noas e Carlos Enrique Almirante.

 

 

Nato a L'Avana il 2 giugno 1973, Carlos Acosta ha danzato per le maggiori compagnie al mondo, tra cui la Houston Ballet, l'American Ballet Theatre e l'English National Ballet, anche se la sua carriera è stata legata soprattutto al Royal Ballet, in cui ha danzato dal 1998 al 2015. Nel corso della sua carriera ha collezionato premi prestigiosi, tra cui il Prix de Lausanne (1990), il Laurence Olivier Award per l'eccellenza nella danza (2007) e il Prix Benois de la Danse (2008); il 1° gennaio 2009 la Regina Elisabetta lo ha nominato Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico.

Dopo essere stato presentato in anteprima al Festival del cinema spagnolo il film si è aggiudicato il premio per la Miglior sceneggiatura a Paul Laverty al Festival di San Sebastián.

Il film uscirà in edizione italiana e in versione originale sottotitolata, nella settimana in cui si celebra anche il Giorno della Cultura Cubana (20 ottobre).

 

 

[Per guardare il "making of" del film clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

 

 

  • shares
  • Mail