I Am Patrick Swayze: trailer del documentario di Paramount Network

I Am Patrick Swayze: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul documentario dell'attore icona di Ghost, Dirty Dancing e Point Break.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Disponibili online un trailer e una locandina del documentario I Am Patrick Swayze, che racconta la vita e l'eredità del compianto attore diventato icona. Questo speciale televisivo assembla molti dei più famosi colleghi di Hollywood di Swayze per condividere i loro pensieri e il ricordo dell'attore. Ciò include nomi come Demi Moore, Rob Lowe, Sam Elliott, Jennifer Gray, C. Thomas Howell, Kelly Lynch e Lori Petty.

Demi Moore che ha lavorato con Swayze in Ghost, nel trailer ricorda il tipo di ragazzo che Swayze era sul set: "Patrick aveva qualcosa in lui che era molto vigoroso, ma aveva anche quella meravigliosa, delicata, sensuale capacità di muoversi". Altri attori parlano di come l'attore fosse sempre vivace e frizzante sul set, anche se come lo stesso Swayze ha ammmesso in più di un'occasione, la star di Dirty Dancing ha sempre avuto a che fare con i suoi "demoni". Swayze è riuscito con una manciata di film ha diventare un'icona alla fine degli anni '80 come conferma Rob Lowe: "Ciò che Patrick ha realizzato nella sua vita, pochissime persone riescono a realizzare". Lowe ha recitato con Swayze in I ragazzi della 56ª strada di Francis Ford Coppola.

Swayze ha iniziato la sua carriera alla fine degli anni '70, con pellicole come il citato I ragazzi della 56ª strada, Spalle Larghe e Alba Rossa, tutti titoli che hanno contribuito a lanciare rapidamente il suo status di celebrità, rendendolo un attore popolare e dopo l'uscita di "Dirty Dancing" un vero e proprio sex symbol. Anche gli anni '90 hanno visto Swayze in ruoli memorabili come il fantasma Sam Wheat in "Ghost" e l'iconico Bodhi in Point Break. Nel 2008 Swayze scopre di avere un cancro al pancreas, ma l'attore continuerà a lavorare fino alla sua morte avvenuta nel 2009. Il suo ruolo finale sul grande schermo è stato il dramma corale Powder Blue, mentre in tv nella serie The Beast in cui interpretava un agente veterano dell'FBI.

Swayze nel corso della sua carriera ha ricevuto molti riconoscimenti prestigiosi: è stato nominato per tre Golden Globes per le sue interpretazioni in "Ghost", "Dirty Dancing" e A Wong Foo, grazie di tutto! Julie Newmar. inoltre per aver scritto e interpretato la canzone "She's Like the Wind" inclusa nella colonna sonora di "Dirty Dancing", l'attore ha ricevuto un postumo Rolex Dance Award nel 2009. L'attore è stato anche eletto nel 1991 "L'uomo vivente più sexy" dalla rivista People.

"I Am Patrick Swayze" è l'ultimo della serie di documentari "I Am" della rete Paramount Network, che in precedenza hanno raccontato celebrità come Richard Pryor, Heath Ledger e Paul Walker. Il documentario farà il suo debutto negli States in tv su Paramount Network il 18 agosto.

 

 

 

Fonte: Variety

 

 

  • shares
  • Mail