New York 2019, Motherless Brooklyn di Edward Norton chiuderà il Festival

Cast da urlo per Norton, anche protagonista: Alec Baldwin, Bruce Willis, Willem Dafoe, Gugu Mbatha-Raw, Bobby Cannavale e Leslie Mann.

Martin Scorsese in apertura, Edward Norton in chiusura. Edizione importante per il New York Film Festival del 2019, che dopo The Irishman ha annunciato anche il secondo titolo del proprio programma: Motherless Brooklyn, 2° film da regista di Edward Norton a quasi 20 anni dall'esordio con l'apprezzato Tentazioni d'amore.

Protagonisti del film Alec Baldwin, Bruce Willis, Willem Dafoe, Gugu Mbatha-Raw, Bobby Cannavale, Leslie Mann, Cherry Jones e lo stesso Norton, che ha anche sceneggiato il tutto. La pellicola non è altro che l'adattamento cinematografico di Motherless - Brooklyn senza madre, romanzo Jonathan Lethem edito in Italia da Bompiani.

Norton interpreta Lionel Essrog, per tutti Testadipazzo, investigatore che ha la tendenza a cacciarsi nei guai: la sindrome di Tourette lo rende un ribelle dalle frasi sconnesse, violento e pieno di imprevedibili tic. Senza genitori e senza pace, la sua esistenza è colorata da urla e pugni sferrati all'improvviso. La sua salvezza si chiama Frank Minna, un mafioso di poco conto a Brooklyn, che lo tira fuori dall'orfanotrofio e lo trasforma nel suo tirapiedi. Quando però Minna viene pugnalato e il suo corpo senza vita gettato in un cassonetto, Testadipazzo si mette sulle tracce dell'assassino per difendere il suo fragile mondo, ingabbiato dalla malattia ma assetato di giustizia. Un noir che consegna alla letteratura contemporanea un personaggio esploratore dei bassifondi di New York con la stessa caotica determinazione con cui affronta il labirinto della propria mente.

Il film è stato precedentemente proiettato al Toronto Film Festival. Il 57 Festival di New York si svolgerà dal 27 settembre al 27 ottobre.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail