Stasera in tv: "Cake" su Canale 5

Canale 5 stasera propone "Cake", film drammatico del 2014 diretto da Daniel Barnz e interpretato da Jennifer Aniston, Adriana Barrazza, Felicity Huffman, William H. Macy, Anna Kendrick e Sam Worthington.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Jennifer Aniston: Claire Simmons
Adriana Barraza: Silvana
William H. Macy: Leonard
Felicity Huffman: Annette
Anna Kendrick: Nina Collins
Sam Worthington: Roy Collins
Chris Messina: Jason
Mamie Gummer: Bonnie
Rose Abdoo: Innocencia
Camille Guaty: Tina
Ashley Crow: Stephanie
Paula Cale: Carol
Lucy Punch: Infermiera Gayle
Britt Robertson: Becky
Misty Upham: Liz
Pepe Serna: Nincio
Julio Oscar Mechoso: Dr. Mata

Doppiatori italiani

Eleonora De Angelis: Claire Simmons
Sonia Scotti: Silvana
Luca Dal Fabbro: Leonard
Roberta Paladini: Annette
Gemma Donati: Nina Collins
Riccardo Rossi: Roy Collins
Roberto Gammino: Jason
Rossella Acerbo: Bonnie

 

Trama e recensione


 

Claire Simmons (Jennifer Aniston) soffre. Il suo dolore fisico è evidente dalle cicatrici che segnano il suo corpo e dal modo in cui si trascina in giro, sussultando a ogni tentativo di fare un passo. Non è brava nemmeno a nascondere il suo dolore interno, quello che le portano le sue emozioni. Spinta fino al punto dell'insulto violento,la rabbia di Claire ribolle in quasi tutte le sue interazioni con gli altri. E' stata allontanata da suo marito, dai suoi amici; anche il suo gruppo di supporto sul dolore cronico l'ha buttata fuori. L'unica persona rimasta nell'altrimenti solitaria esistenza di Claire è la sua badante e domestica, Silvana (Adriana Barraza), che poco sopporta il bisogno di liquori e pillole del suo capo. Ma il suicidio di Nina (Anna Kendrick), uno dei membri del gruppo di supporto, fa giungere in lei una nuova ossessione. Facendosi continue domande sulla morte di una donna che conosceva a malapena, Claire esplora il confine fra vita e morte, abbandono e cuore spezzato, pericolo e salvezza. Mentre si insinua nella vita del marito di Nina (Sam Worthington) e del figlio che la donna ha lasciato, Claire forse troverà un modo di salvare se stessa.

 

 

Curiosità




  • Jennifer Aniston per il ruolo in questo film è stata candidata ad un Golden Globe per la Miglior attrice in un film drammatico.

  • Jennifer Aniston per la sua interpretazione ha tratto ispirazione dalla sua amica e collega Stacy Courtney. Courtney ha lavorato come stunt fino a quando non è stata coinvolta in un grave incidente che le ha lesionato le gambe ponendo immediatamente fine alla sua carriera. Ha poi vissuto con un dolore cronico per anni e avendo subito 23 interventi chirurgici è diventata dipendente dall'ossicodone. Tuttavia non si è arresa e in seguito ha ripreso la sua carriera. Ha lavorato come coordinatrice degli stunt in questo film.

  • Jennifer Aniston non utilizza make-up nel film, tranne per il tipo usato per creare le sue false cicatrici e quando Roy (Sam Worthington) viene a pranzo a casa sua.

  • Quando Jennifer Aniston è nell'ufficio dello specialista del dolore per ricevere più antidolorifici, afferma che il suo medico di base è il dottor Shipman. Un vero dottor Shipman è stato condannato nel 2000 per la sua parte negli omicidi di oltre 250 persone. Molti di loro erano suoi pazienti che abusavano di antidolorifici. Si è suicidato in prigione nel 2004.

  • Jennifer Aniston ha ammesso in un'intervista che non è stata la prima scelta per il ruolo, e che è stata considerata per la parte solo dopo che un'altra famosa attrice l'ha rifiutata dopo aver letto la sceneggiatura. Aniston non ha specificato quale attrice ha rifiutato la parte.

  • Jennifer Aniston ha ricevuto la sua prima nomination agli "Screen Actors Guild Award" per un film come Miglior attrice protagonista grazie alla sua interpretazione di Claire Bennett.

  • William H. Macy e Felicity Huffman sono marito e moglie nella vita reale.

  • Claire Bennett (Jennifer Aniston) soffre di dolore cronico e porta cicatrici. Claire Bennet (Hayden Panettiere) era anche il nome di un personaggio della serie tv Heroes con incredibili poteri di autoguarigione.


La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono del compositore canadese Christophe Beck (Una notte da leoni, Ant-Man, Red, Crazy Stupid Love).


Le canzoni del film:

1. Goodbye - Gary Romero
2. Bludan - Cal Tjader
3. Desaparecido - Manu Chao
4. El Cucuy - Andy Gonzales Y Sus Amigos
5. Moreno Mexicana - Geoff Levin & Bruce Chianese
6. John and James - New York Ska-Jazz Ensemble
7. Let's Get Started - Dylan Gardner
8. Simple Simon - Elizabeth Goose & Andrew Green
9. Honesty - Billy Joel & Jennifer Aniston
10. Magical Embrace Trumpet - Randy Goodrum & Timothy Hosman
11. Ole por Nos - Yonlu
12. Dig It - Fred Astaire, Paulette Goddard & Artie Shaw and His Orchestra,
13. Halo - Gary Lightbody

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail