Stasera in tv: "Loving" su Rai 3

Rai 3 stasera propone "Loving - L'Amore Deve Nascere Libero", film drammatico del 2016 diretto da Jeff Nichols e interpretato da Joel Edgerton, Ruth Negga, Marton Csokas, Nick Kroll e Michael Shannon.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Joel Edgerton: Richard Loving
Ruth Negga: Mildred Loving
Marton Csokas: sceriffo Brooks
Nick Kroll: Bernie Cohen
Michael Shannon: Grey Villet
Terri Abney: Garnet Jeter
Alano Miller: Raymond Green
Chris Greene: Percy
Jon Bass: Phil Hirschkop
Bill Camp: Frank Beazley
Will Dalton: Virgil
Christopher Mann: Theoliver
Winter-Lee Holland: Musiel
David Jensen: giudice Bazil
Andrene Ward-Hammond: Laura

Doppiatori italiani

Simone D'Andrea: Richard Loving
Stella Musy: Mildred Loving
Francesco Prando: sceriffo Brooks
Gianfranco Miranda: Bernie Cohen
Pino Insegno: Grey Villet
Domitilla D'Amico: Garnet Jeter
Marco Vivio: Raymond Green
Jacopo Venturiero: Phil Hirschkop
Paolo Marchese: Frank Beazley
Andrea Lavagnino: Virgil

 

Trama e recensione


 

Richard e Mildred Loving (Joel Edgerton & Ruth Negga) sono una coppia della Virginia che viaggia fino a Washington per sposarsi, per poi subire discriminazioni nel loro Stato dato che il matrimonio interrazziale all'epoca dei fatti in alcuni stati era di fatto illegale. La coppia venne successivamente costretta a lasciare lo Stato (e le rispettive famiglie) per non tornare più. In seguito supportati dall'American Civil Liberties Union (Unione Americana per le Libertà Civili, sigla ACLU) intentarono una causa contro lo Stato che portò la questione fino alla Corte Suprema dove verrà affermato il matrimonio interrazziale come diritto garantito dalla legge federale, stabilendo un importante precedente giuridico (Loving contro lo stato della Virginia).

 

 

Curiosità




  • Per il ruolo in questo film l'attrice Ruth Negga è stata candidata ad un Oscar per la miglior attrice protagonista.

  • La decisione della Corte suprema degli Stati Uniti denominata "Loving contro Virginia" (12 giugno 1967) decretò all'unanimità che il "Racial Integrity Act of Virginia del 1924", che vietava il matrimonio tra persone di razze diverse, era incostituzionale. Questa decisione quindi ha effettivamente annullato tutte queste leggi anche in altri stati (all'epoca il matrimonio interrazziale era ancora illegale in almeno altri 15 stati) ed è stato usato come precedente in "Obergefell contro Hodges", la decisione della Corte Suprema del 2015 che allo stesso modo ha dichiarato che tutte le leggi che vietano il matrimonio omosessuale sono incostituzionali.

  • La produzione è stata girata fuori dall'attuale carcere della Virginia, dove la coppia era stata incarcerata, e all'interno dell'attuale tribunale dove si erano dichiarati colpevoli del "crimine" di essere sposati.

  • Il regista Jeff Nichols è stato in grado di raccontare la storia della famiglia Loving nel modo più preciso possibile affidandosi al documentario The Loving Story (2011) di Nancy Buirski , che ha catturato molti dettagli della loro vita privata: "Abbiamo fatto scoprire questo bellissimo film documentario dalla metà degli anni '60 che ci ha permesso di andare nella loro casa e di vederli oltre che guardarli", ha detto Nichols. Poiché gran parte dei dialoghi proviene direttamente dal documentario è stato stabilito che Loving - L'amore deve nascere libero doveva competere nella categoria "Sceneggiatura non originale" degli Oscar.

  • Il necrologio del New York Times del 2008 di Mildred Delores Jeter Loving, riferiva che i suoi antenati erano in parte afroamericani e in parte nativi americani da entrambe le parti: Rappahannock dalla parte materna e Cherokee da parte di suo padre. Il necrologio disse anche che preferiva identificarsi come nativa americana piuttosto che afroamericana.

  • Il film ha ricevuto una standing ovation alla sua premiere al Festival di Cannes nel maggio 2016.

  • Questo film è stato il primo lungometraggio ad essere proiettato ufficialmente al "National Museum of African American History and Culture" dello Smithsonian Institution a Washington.

  • Prima della vittoria della Corte Suprema del 1967, Mildred e Richard Loving avevano perso due anni prima un appello della corte inferiore per la loro condanna per violazione della legge della Virginia contro il matrimonio interrazziale. Il giudice che ha rifiutato di annullare tale condanna, il giudice della contea di Caroline, Leon M. Bazile, ha scritto nella sua decisione che "Dio onnipotente ha creato le razze bianche, nere, gialle, malesi e rosse, e le ha poste in continenti separati. E per l'interferenza con il suo [accordo4] non ci sarebbe motivo per tali matrimoni. Il fatto che abbia separato le razze dimostra che non intendeva mescolare le razze".

  • Il team adetto agli oggetti di scena ha visitato negozi di antiquariato a Hopewell, in Virginia, come "The Carousel", e ha noleggiato i mobili per la casa. Hanno intenzionalmente chiesto mobili vecchi, incompiuti e li hanno riutilizzati per i loro set.

  • Focus Features ha acquisito i diritti di distribuzione del film, dopo aver visto alcuni filmati assemblati all'European Film Market con un accordo vicino ai 9 milioni di dollari.

  • Girato parzialmente in Virginia a Hopewell e Ashland (in una fattoria). Parti di Richmond, Virginia, sono state invece utilizzate per le scene di Washington.

  • Per coincidenza, Ruth Negga (Mildred) è figlia di un matrimonio misto.

  • Uno dei produttori accreditati Colin Firth è lo stesso Colin Firth molto più conosciuto come attore in produzioni come Orgoglio e pregiudizio, Shakespeare in Love, Il diario di Bridget Jones, A Single Man e Il discorso del re. Nel novembre 2016, Firth in un'intervista ha dichiarato di aver appreso per la prima volta la storia dei Loving nel 2009 durante le riprese di un film a Durham, nella Carolina del Nord. Firth ha incontrato Nancy Burski, che si stava preparando per realizzare il suo documentario The Loving Story, e si è interessato a realizzare un film dalla loro storia. Ha preso in considerazione di scrivere la sceneggiatura o dirigere il film, ma invece ha assunto il ruolo di produttore e ha reclutato Jeff Nichols per procedere come sceneggiatore e regista per il progetto.

  • Nel corso delle sue ricerche per Mildred, Ruth Negga ha visionato il documentario The Loving Story (2011) di Nancy Buirski.

  • Michael Shannon e Joel Edgerton avevano già lavorato insieme e con il regista Jeff Nichols nel thriller fantascientifco Midnight Special.

  • Loving è la quinta collaborazione di Jeff Nichols e Michael Shannon.

  • "Garnet" era il nome della sorella di Mildred Loving e, sebbene scritto in modo diverso, il cognome dello sceriffo della Contea di Caroline, Brooke Garnett, che arrestò Mildred e Richard Loving.

  • Il film costato 9 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 13.


La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono del compositore David Wingo che torna a collaborare con il regista Jeff Nichols dopo aver musicato Take Shelter, Mud e Midnight Special. Altri crediti di Wingo includono musiche per Prince Avalanche di David Gordon Green, Joe con Nicolas Cage, Contagious con Arnold Schwarzenegger e All'ultimo voto con Sandra Bullock.


TRACK LISTINGS:

1. Proposal
2. Arrest
3. Sheriff
4. Time Passing
5. Leaving Jail
6. Leaving Home
7. D.C.
8. Hand Off
9. Call the Lawyer
10. The Letter
11. Phone Call
12. Bernard Cohen
13. Baseball Game
14. Leaving D.C.
15. Farmhouse
16. Bernie and Phil
17. Brick
18. The Decision
19. Home
20. Loving - Ben Nichols

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail