Stasera in tv: "Una 44 magnum per l'ispettore Callaghan" su Rete 4

Rete 4 stasera propone Una 44 Magnum per l'ispettore Callaghan (Magnum Force), film poliziesco del 1973 diretto da Ted Post e interpretato da Clint Eastwood, Hal Holbrook, Mitchell Ryan, David Soul e Felton Perry.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Clint Eastwood: Harry Callaghan
Hal Holbrook: tenente Neil Briggs
Mitchell Ryan: agente Charlie McCoy
David Soul: agente John Davis
Felton Perry: ispettore Early Smith
Robert Urich: agente Mike Grimes
Kip Niven: agente Red Astrachan
Tim Matheson: agente Phil Sweet
Tony Giorgio: Frank Palancio
Christine White: Carol McCoy
Margaret Avery: prostituta
Richard Devon: Carmine Ricca
Suzanne Somers: bionda in bikini celeste
Albert Popwell: Horace King

Doppiatori italiani

Giuseppe Rinaldi: Harry Callaghan
Luciano De Ambrosis: tenente Neil Briggs
Manlio De Angelis: agente Charlie McCoy
Michele Gammino: agente John Davis
Cesare Barbetti: agente Phil Sweet
Massimo Turci: agente Red Astrachan
Enzo Consoli: agente Mike Grimes
Gianfranco Bellini: ispettore Early Smith
Micaela Esdra: prostituta
Pino Locchi: Frank Palancio
Gino Donato: Carmine Ricca
Renato Mori: Horace King

 

La trama


 

L'ispettore di polizia di San Francisco Harry Callaghan (Clint Eastwood) e il suo nuovo partner, Early Smith (Felton Perry), sono stati temporaneamente riassegnati dalla omicidi al piantonamento. Nel frattempo alcuni criminali della città che riescono ad evitare la punizione da parte dei tribunali vengono comunque uccisi da assassini sconosciuti. Callaghan inizia ad indagare sugli omicidi nonostante gli ordini del suo ufficiale superiore, il tenente Briggs (Hal Holbrook), scoprendo un gruppo di vigilanti all'interno della polizia stessa.

 

Curiosità




  • Il film è il sequel de Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo! e il secondo film della serie di polizieschi dedicata all'Ispettore Callaghan.

  • Il titolo del film fa riferimento alla pistola Smith & Wesson modello 29 calibro .44 Magnum, ovvero l'arma preferita di Callaghan.

  • La sceneggiatura del film è firmata da John Milius (Apocalypse Now, Conan il barbaro) e Michael Cimino (Il cacciatore, L'anno del dragone).

  • Secondo lo scrittore John Milius, il motivo per cui la scena di sesso con la donna asiatica "Sunny" (Adele Yoshioka) è nella sceneggiatura è perché Clint Eastwood ha ricevuto molte lettere da donne asiatiche sue fan che contenevano proposte sessuali.

  • Quando Clint Eastwood si avvicinò a Don Siegel per offrirgli il lavoro di regia per Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo!, Eastwood diede a Siegel quattro bozze della sceneggiatura, una delle quali era stata scritta da Terrence Malick. Nella sceneggiatura di Malick l'assassino era stato cambiato dall'essere uno psicopatico insensato che uccide perché gli piace, all'essere un vigilante che uccideva ricchi criminali che erano sfuggiti alla giustizia. A Siegel non piaceva la sceneggiatura di Malick, ma a Eastwood piaceva. Le idee di Malick costituirono la base per Una 44 magnum per l'ispettore Callaghan, secondo film della serie "Dirty Harry".

  • Questo è il film preferito di Clint Eastwood della serie "Dirty Harry".

  • L'interpretazione di David Soul come agente John Davis, uno dei poliziotti vigilanti, lo ha portato ad essere scelto come detective Ken Hutchinson nella serie tv poliziesca Starsky & Hutch.

  • Clint Eastwood declinò la regia e Ted Post venne reclutato, il regista aveva  diretto Eastwood in diversi episodi de Gli uomini della prateria (1959) e nel film Impiccalo più in alto (1968). Nonostante la regia sia accreditata in solitaria a Ted Post, interviste con Eastwood e libri su di lui indicano che l'attore e il regista della seconda unità, Buddy Van Horn, in realtà avrebbero diretto più percentuale di film rispetto a Post. Durante le riprese Clint Eastwood si è scontrato a più riprese con Ted Post , con Eastwood che non ha autorizzato due scene importanti dirette da Post nel film a causa di tempo e budget; una di queste scena era il climax del film con una lunga inquadratura di Eastwood sulla sua moto mentre si confronta con i poliziotti vigilanti. Come con molti dei suoi film, Eastwood era intenzionato a girarlo nel modo più fluido possibile, spesso rifiutando di fare riprese extra in alcune scene. Post in seguito ha osservato: "Molte delle cose che ha detto erano basate sulla pura, egoistica ignoranza, e hanno mostrato che era un uomo che voleva avere il controllo assoluto. Con Una 44 magnum per l'ispettore Callaghan l'ego di Clint era diventato una condizione di stato". Post è rimasto amareggiato con Eastwood per molti anni e sostiene che i disaccordi sulle riprese hanno in seguito influenzato la sua carriera. Secondo il direttore della fotografia Rexford L. Metz: "Eastwood non si prende il tempo per perfezionare una situazione. Se hai realizzato il settanta percento di una ripresa, questo è sufficiente per lui, perché sa che il suo pubblico lo accetterà". Post ha anche diretto L'altra faccia del pianeta delle scimmie (197o), il secondo dei cinque film dell'iconica saga fantascientifica. Anche in quel caso dopo numerosi scontri con il produttore Mort Abrahams, Post non ha mai più lavorato alla saga "Il pianeta delle scimmie". Questa è l'ultima volta che Ted Post dirigerà Clint Eastwood.

  • Verso la fine del film, quando Harry rende il suo partner Early Smith consapevole del sospetto che uno squadrone della morte di poliziotti stia operando all'interno del dipartimento, fa un riferimento casuale a una situazione simile avvenuta in Brasile qualche anno prima. Si tratta di un riferimento al famigerato "Esquadrão da Morte" che operò dalla metà alla fine degli anni '60 durante un periodo di dittatura militare in Brasile. Guidata dal detective Mariscot Mariel, la squadra era composta da membri corrotti della polizia e della magistratura e finanziata dalla comunità imprenditoriale. Il loro scopo inizialmente era quello di assassinare criminali noti che non potevano essere consegnati alla giustizia legalmente, ma in seguito hanno compiuto omicidi politici e atti generali di terrorismo contro i nemici del regime.

  • Secondo il biografo di Clint Eastwood, Marc Eliot, l'aggiunta del partner di colore Early Smith fu un "tentativo consapevole di Warner di migliorare lo sdegno che scatenò la scena in cui Eastwood diceva ad un rapinatore di colore: "Devi fare a te stesso una domanda: "Mi sento fortunato?" Eh, pivello? [in originale "Do I feel lucky?" Well, do ya, punk?]  nel film Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo!.

  • Suzanne Somers, nota al pubblico per aver interpretato il ruolo di Chrissy nella serie tv Tre cuori in affitto, fa un'apparizione non accreditata come una delle vittime nella scena della piscina all'inizio del film.

  • Un Carl Weathers (l'Apollo Creed dei film di "Rocky") non accreditato può essere visto brevemente come uno dei manifestanti che protestano contro il verdetto di Ricca di fronte alla corte all'inizio del film.

  • Come con il primo Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo!, Clint Eastwood esegue tutte le sue scene di stunt. Il suo viso è chiaramente visibile in diverse sequenze di stunt che lo vedono anche aggrappato al cofano e sul tettuccio della macchina in movimento di Palancio, e nella sequenza di inseguimento in motocicletta.

  • Le pistole usate dai poliziotti reclute sono .357 Colt Pythons con canne da quattro pollici. Questo modello è stato prodotto dal 1955 al 2004 ed è ora un oggetto da collezione molto ricercato.

  • La pistola di Early Smith è una Colt Diamondback a canna corta. Prodotta dal 1966 al 1986, questa arma da fuoco è ora un prezioso oggetto da collezione.

  • Questo film ha reso Hal Holbrook un volto riconoscibile. Quando ha saputo di essere stato scelto per il cast di questo film, l'attore era molto felice. In seguito ha detto che la ragione era che, poiché questo era il sequel del famoso Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo!, significava che alla fine sarebbe stato in un film che la gente avrebbe effettivamente visto. Hal Holbrook ha interpretato un personaggio molto simile in un film molto simile chiamato Condannato a morte per mancanza di indizi (The Star Chamber), anche quel film trattava di poliziotti vigilanti.

  • Uno degli agenti della squadra della morte si chiama Red Astrachan, che è una varietà popolare di mele coltivate nella California centrale.

  • La riscrittura di Michael Cimino per questo film ha impressionato Clint Eastwood a tal punto da ingaggiarlo per dirigere Una calibro 20 per lo specialista (1974).

  • Albert Popwell che ha interpretato il magnaccia in questo film, ha recitato nei primi quattro film di "Dirty Harry" nei panni di quattro personaggi diversi. Era il rapinatore di banche in Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo!, il magnaccia in Una 44 magnum per l'ispettore Callaghan, un leader militante di colore in Cielo di piombo, ispettore Callaghan e infine come partner di Harry in Coraggio... fatti ammazzare.

  • Il leggendario stuntman, Dar Robinson, ha fatto diverse  scene di stunt in moto, inclusa la sequenza di stunt quando "Davis" guida la motocicletta sulla portaerei e nella baia alla fine dello "scontro" tra lui e Callaghan.

  • John Milius in seguito ha ammesso che non gli importava del film. Di tutti i film che lo hanno visto coinvolto, questo non è tra i suoi preferiti.

  • Le moto usate dai poliziotti della "squadra della morte" per gran parte del film sono moto della polizia modello Moto Guzzi Eldorado. Tuttavia, le motociclette Triumph 500cc T100 Tiger sono state utilizzate durante le scene sulla portaerei alla fine del film. Queste ultime erano le preferite dagli stuntmen in quanto più leggere e più facili da gestire rispetto alle Moto Guzzi.

  • Clint Eastwood era fortemente in disaccordo con l'idea che l'Ispettore Harry Callaghan fosse un vigilante, e uno dei motivi per cui fece "Una 44 magnum per l'ispettore Callaghan" era quello di contrastare l'approccio all'interno del sistema, seppur in modo brutale, di Harry con il vero vigilantismo che i poliziotti reclute perseguono. Eastwood ha anche fatto pressione con successo per mantenere esplicita la scena in cui Harry dice al leader dei vigilanti, il tenente Briggs, che odia "il sistema" ma farà il suo lavoro al suo interno fino a quando non sarà possibile cambiarlo.

  • L'attore Mitchell Ryan interpreta un personaggio che viene ucciso durante il film. Il giorno in cui la scena della sua morte era programmata per le riprese, Ryan era malato. Portò quindi un biglietto di un dottore secondo il quale Ryan quel giorno era "troppo malato per morire".

  • Il 22 aprile 1974, due uomini rapinarono un negozio di hi-fi a Ogden, nello Utah, prendendo cinque persone in ostaggio. I rapinatori fecero bere loro del disgorgante per tubature (Drano) e poi spararono loro alla testa. Il giorno successivo un informatore anonimo diede una dritta alla polizia della città di Ogden, con informazioni che avrebbero aiutato a concludere in fretta il caso. L'informatore, un aviere di stanza alla base aerea di Hill, disse alla polizia di aver sentito due dei suoi compagni aviatori parlare di rapinare un negozio e uccidere i testimoni usando il metodo "Morte per Drano" con il quale il magnaccia uccide la prostituta in Una 44 magnum per l'ispettore Callaghan, film che i due avevano visto prima del crimine. Due degli ostaggi sopravvissero miracolosamente. Il crimine è noto alle cronache come "The Hi-Fi Murders".

  • Anche se il tenente Briggs (Hal Holbrook) è morto alla fine di questo film, un personaggio diverso chiamato Captain Briggs, interpretato da Bradford Dillman, appare in Coraggio... fatti ammazzare (1983). Dillman aveva già interpretato il capitano Jerome McKay in Cielo di piombo, ispettore Callaghan (1976). Non è chiaro se questi due Briggs siano correlati o abbiano solo lo stesso cognome.

  • Il film ha incassto 39 milioni di dollari nei soli Stati Uniti.


La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono del compositore e pianista argentino Lalo Schifrin. I crediti di Schifrin includono musiche per Bullitt, Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo, I tre dell'Operazione Drago e il popolare tema musicale di Mission: Impossible.


TRACK LISTINGS:

1. Main Title
2. The Cop
3. Harry's Ostinato
4. Magnum Force
5. Stakeout
6. The Crooks
7. Harry's New Friend
8. The Pimp
9. Rogue Gun
10. Recreation
11. Warm Enough?
12. Palancio
13. Last Dance in Sausalito
14. The Faceless Assassin
15. Potrero Hill
16. The Bullet
17. Execution Squad
18. Mailbox
19. Early Is Late
20. Briggs
21. Confrontation
22. Finale

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

  • shares
  • Mail