Richard Williams, è morto l'animatore di Roger Rabbit

Vincitore di 3 Oscar, è morto a 86 anni Richard Williams.

Si è spento all'età di 86 anni Richard Williams, animatore e regista canadese, nonchè indimenticato direttore dell'animazione di Chi ha incastrato Roger Rabbit (1988) di Robert Zemeckis. La sua famiglia ha annunciato che il decesso è avvenuto nella sua casa di Bristol, il 16 agosto.

Tre gli Oscar vinti nel corso della propria carriera, insieme a tre Bafta. La prima statuetta nel 1973 per il corto animato A Christmas Carol, seguita da un Oscar Special Achievement Award e dal trionfo nel 1989 con gli effetti speciali di Chi ha incastrato Roger Rabbit, capolavoro di tecnica mista. Nato a Toronto ma trasferitosi nel Regno Unito negli anni '50, Williams venne folgorato dall'animazione dopo aver visto Biancaneve e i sette Nani all'età di 5 anni. The Little Island, sua prima opera, vinse il Bafta nel 1958.

Richard lavorò anche alle sequenze dei titoli di testa di tanti film, tra cui Ciao Pussycat (1965), Dolci vizi al foro (1966), I seicento di Balaklava (1968), La Pantera Rosa colpisce ancora (1975) e La Pantera Rosa sfida l'ispettore Clouseau (1976). The Thief and the Cobbler rimane il suo film incompiuto, epopea minuziosamente animata a mano ispirata ad Arabian Nights, che ha iniziato nel 1964 e non è mai riuscito a concludere. Anche autore e insegnante, ha sbancato le librerie con The Animator's Survival Kit, considerato da tutti una bibbia del settore, in grando di vendere milioni di copie in tutto il mondo. Ha lavorato e scritto fino al giorno della sua morte.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail