Box Office Usa, Good Boys batte Hobbs e Shaw: male Angry Birds 2

Sempre Universal in testa grazie a Good Boys - Quei cattivi ragazzi.

Nuovo primatista al box office americano grazie a Good Boys - Quei cattivi ragazzi della Universal, prodotto da Seth Rogen ed Evan Goldberg, in grado di incassare 21 milioni di dollari al debutto in sala. Detronizzato Hobbs & Shaw, arrivato ai 134 milioni casalinghi (437,041,600 worldwide, dopo esserne costati 200), con Il Re Leone a quota 496 milioni dopo 5 settimane di programmazione. Worldwide, la pellicola Disney ha raggiunto i 1,435,207,985 dollari, diventando il decimo maggiore incasso di tutti i tempi.

A quota 40 milioni di dollari troviamo Scary Stories to Tell In The Dark, prodotto da Guillermo Del Toro, mentre ha deluso il sequel di Angry Birds. Appena 16 milioni di dollari in sei giorni di programmazione per il cartoon Sony, rispetto ai 38 incassati in 72 ore dall'originale nel 2016, che poi chiuse con 107,509,366 dollari in cassa. Questo sequel non arriverà neanche alla metà. Dora l'Esploratrice ha raggiunto i 34 milioni, con il sequel di 47 metri, 47 Meters Down: Uncaged, assai poco esaltante. 9 milioni al debutto, rispetto agli 11 dell'originale. Ai 115 milioni è invece arrivato Once Upon a Time In Hollywood di Quentin Tarantino, che ha così superato i 108 di Pulp Fiction. I 120 di Inglourious Basterds cadranno a breve, mentre i 162 milioni di dollari di Django Unchained sono irragiungibili. Chiusura di chart con i 17 milioni di The Art of Racing in the Rain e i 4.4 della novità Blinded by the Light. Malissimo Where'd You Go, Bernadette di Richard Linklater, con Cate Blanchett mattatrice, uscito in 2,404 copie ma incapace di andare oltre i 3.4 milioni di dollari.

Weekend a tre il prossimo grazie alle uscite di Ready or Not, horror Fox con Adam Brody, Overcomer di Alex Kendrick e Attacco al Potere 3, chiamato a far meglio dei 31 milioni al debutto del primo capitolo e dei 20 all'esordio del secondo.

  • shares
  • Mail