The Hunt, Jason Blum vuole una distribuzione dopo la cancellazione Universal

Continua a far rumore la decisione Universal di bloccare l'uscita in sala di The Hunt, titolo Blumhouse momentaneamente cestinato dallo studios dopo le ultime sanguinose sparatorie avvenute negli Stati Uniti d'America.

Jason Blum, produttore della pellicola trainata da Betty Gilpin, diretta da Craig Zobel e sceneggiata da Damon Lindelof, si augura comunque che il film possa prima o poi vedere la luce della sala, come confessato a Vulture.

Se mi chiedessero ancora una volta di produrre di nuovo The Hunt, direi di sì. Abbiamo decisamente compiuto degli errori per quanto riguarda il marketing. Ho imparato molto da questa esperienza. Potrebbe cambiare il modo in cui penso al posizionamento dei film e su come mi confronti con chi si occupa della promozione dei miei film, ma per quanto riguarda la loro realizzazione, no.

A questo punto Blum, diventato nell'ultimo decennio Re Mida dell'horror low budget hollywoodiano, ha aperto ad una possibile release futura della pellicola. "C'è ancora una possibilità che il film venga distribuito. Spero accada". Nel cast del film anche Hilary Swank, Emma Roberts, Ethan Suplee e Justin Hartley.

  • shares
  • Mail