Stardust: Johnny Flynn è David Bowie nella prima immagine ufficiale del biopic

Johnny Flynn è David Bowie nella prima immagine ufficiale del biopic "Stardust".

Disponibile un primo sguardo ufficiale all'attore, cantante e musicista sudafricano Johnny Flynn nei panni di David Bowie nel film biografico Stardust. Flynn non è un attore notissimo, ma ha collaborato in due occasioni con il regista Olivier Assayas ("Qualcosa nell'aria" e "Sils Maria"), ha interpretato un giovane Einstein nella serie tv antologica Genius, ha interpretato William Dobbin nella miniserie tv britannica Vanity Fair - La fiera delle vanità e ha ricevuto elogi per la sua interpretazione nel thriller psicologico Beast del 2017.

Flynn interpreterà David Bowie 24enne, un musicista affermato con quattro album all'attivo. Il film è destinato a raccontare la prima visita del giovane David Bowie negli Stati Uniti nel 1971, avvenuta nel periodo in cui stava sviluppando l'album "Hunky Dory", con il viaggio che ha ispirato la sua invenzione di una delle sue creazioni più famose: il suo alter ego Ziggy Stardust.

L'album "Hunky Dory" presentava successi leggendari come "Changes" e "Life on Mars?" con la nascita di Ziggy Stardust che portò ovviamente alla concezione e alla pubblicazione del suo album del 1972 "The Rise and Fall of Ziggy Stardust" e al reclutamento della band di supporto britannica The Spiders from Mars con cui Bowie scalò le classifiche britanniche. Tornando al film la colonna sonora includerà hit dell'epoca, la maggior parte non di Bowie, e cover dei pezzi del cantante interpretate da Johnny Flynn.

 

La trama ufficiale di "Stardust":

 

Incontra David prima di Bowie. Una delle più grandi icone della storia della musica; Ma chi era il giovane dietro le molte facce? Nel 1971, un David Bowie (Johnny Flynn) 24enne intraprende il suo primo viaggio in America con l'agente in difficoltà Ron Oberman (Marc Maron), per poi incontrare un mondo non ancora pronto per lui. Stardust offre uno scorcio dietro il sipario dei momenti che hanno ispirato la creazione del primo e memorabile alter ego di Bowie, Ziggy Stardust, catturando la svolta che ha cementato la sua carriera come una delle più grandi icone culturali del mondo.

 

Il cast del film include anche Jena Malone (Hunger Games) nei panni della prima moglie di Bowie, Angie, sposata con Bowie dal 1970 al 1980. Il regists Gabriel Range (I Am Slave) dirige da una sceneggiatura di Christopher Bell (The Last Czars).

David Bowie nome d'arte di David Robert Jones è scomparso a New York il 10 gennaio 2016. cantautore, pittore e artista eclettico acclamato universalmente, Bowie si era cimentato anche nella recitazione con ruoli in una ventina di lungometraggi tra cui L'uomo che cadde sulla Terra, Miriam si sveglia a mezzanotte, Furyo, Absolute Beginners, Labyrinth - Dove tutto è possibile, L'ultima tentazione di Cristo, Basquiat, la commedia italiana Il mio West di Giovanni Veronesi e il thriller The Prestige di Christopher Nolan.

 


 

Fonte: Empire

 

 

  • shares
  • Mail