Box Office Usa, Attacco al Potere 3 batte tutti

Gerard Butler conquista la vetta del botteghino a stelle e strisce.

Fine agosto come vuole tradizione di 'riposo', al box office americano, con Attacco al Potere 3 riuscito a conquistare la vetta. 21.2 milioni al debutto per l'action con Gerard Butler e Morgan Freeman, rispetto ai 30 del primo capitolo e ai 21 del secondo. Ne è costati 40. Good Boys ha così abbandonato lo scettro dopo 7 giorni, ma con 42 milioni totali in tasca, mentre il fenomeno Il Re Leone è arrivato ai 510 milioni di dollari. Si tratta del 13esimo miglior incasso di sempre negli States e del nono worldwide, avendo raggiunto i 1,508,535,735 dollari. E la sua ruggente corsa non è ancora finita.

Debutto da 8.3 milioni di dollari per Overcomer, che ne è costati appena 5, mentre Fast & Furious: Hobbs & Shaw ha raggiunto i 147 milioni (588.9 worldwide). Delusione cocente viste le ottime recensioni e la release record per un titolo Fox Searchlight per l'horror comedy Ready or Not, che ha incassato solo 7.5 milioni, con Angry Birds 2 flop confermato a quota 27 milioni totali. A quota 51 milioni di dollari è arrivato Scary Stories to Tell In The Dark, con Dora l'Esploratrice che ha raggiunto i 43 e Once Upon a Time In Hollywood i 123 (239.8 in tutto il mondo).

Weekend a senso unico il prossimo grazie all'uscita di Don't Let Go, horror trainato da David Oyelowo.

  • shares
  • Mail