The Batman: Robert Pattinson parla del suo casting per Bruce Wayne

Robert Pattinson parla per la prima volta del suo inatteso casting come nuovo Bruce Wayne nel reboot "The Batman" di Matt Reeves.

Il nuovo Bruce Wayne cinematografico, Robert Pattinson, ha finalmente parlato per la prima volta dal suo casting nel film The Batman di Matt Reeves. L'uscita è prevista per il 2021, il film non avrà alcuna relazione con l'Universo Esteso DC e sarà una storia indipendente di Batman incentrata su un giovane Bruce Wayne.

Quando la notizia del potenziale casting di Pattinson in "The Batman" è arrivata online ha generato reazioni contrastanti, con molti che hanno criticato la scelta di far interpretare all'ex attore di Twilight in un ruolo così importante. Parlando in una nuova intervista, Robert Pattinson rivela in realtà che il contraccolpo non è stato così grave come si aspettava, quindi alcune comprensibili reazioni negative dei fan non sembrano averlo disturbato troppo.

Ad essere onesti, è stato meno al vetriolo di quanto mi aspettassi. È molto più divertente quando sei sfavorito. Non c'è nessuna aspettativa da te.

 

Pattinson ha parlato anche del suo essere un fan da tutta la vita del Crociato Incappucciato, scherzando sul fatto che un costume di Batman era l'unico vestito che aveva da bambino. Nell'intervista Batman è indicato come l'unico supereroe amato da Pattinson, osservando che considera il personaggio interessante perché "non ha superpoteri". E' proprio per l'ammirazione verso l'amato supereroe DC che è stato Pattinson a proporsi per la prima volta al regista Matt Reeves per interpretare il ruolo, ammettendo che ci è voluto un po' per organizzare il loro primo incontro.

Avevo pensato a Batman per un po'. È una cosa così assurda da dire. Ho avuto io l'idea di farlo, e stavo sollecitando Matt [Reeves], ma lui non sembrava interessato, ma io continuavo a chiedere di incontrarlo.

Ovviamente Reeves ha finito per arrendersi, incontrandosi con Pattinson a Los Angeles dopo aver completato una prima bozza della sceneggiatura. Pattinson si presentò preparato con un "blocco pieno di appunti", cercando di immaginare ciò che Reeves aveva scritto perché non aveva letto la sceneggiatura. Quando la notizia delle loro discussioni è trapelata alla stampa poco dopo, Pattinson descrive la conseguente frenesia mediatica come "terrificante", l'attore era preoccupato che la pubblicità avrebbe potuto danneggiare le sue possibilità di assicurarsi ufficialmente il ruolo. Fortunatamente per l'attore i negoziati sono proseguiti, portando alla fase finale del processo di audizione: provare il nuovo costume di Batman. Per Pattinson quel momento è stato uno dei momenti più surreali della sua vita.

È forse la cosa più folle che io abbia mai fatto in termini di roba da film. L'ho messo. Ricordo di aver detto a Matt: 'Sembra piuttosto rivoluzionario!' e lui era tipo 'Spero che lo sia! Sei letteralmente nei panni di Batman'. Ti senti immediatamente molto potente ed è abbastanza sorprendente, qualcosa di incredibilmente difficile da affrontare, quindi il rituale di entrarci è piuttosto imbarazzante. Hai cinque persone che cercano di infilarti in qualcosa. E una volta che l'hai messo su ti senti come 'Sì, mi sento forte, mi sento un duro, anche se ho dovuto avere qualcuno che mi ci ha strizzato le chiappe dentro'.

A partire da ora, Pattinson è l'unico attore a unirsi ufficialmente al cast di "The Batman". In lizza per il ruolo di antagonista principale ci sono popolari supercriminali come Joker, l'Enigmista, Catwoman, Pinguino e Due Facce, ma nulla è stato confermato.

Vedremo Pattinson come nuovo Cavaliere Oscuro quando "The Batman" arriverà nei cinema il 25 giugno 2021.

 

Fonte: Variety

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail