Le vie del cinema, Agis porta i film di Locarno e Venezia a Milano - apre Tarantino

Tornano le vie del cinema, che portano a Milano oltre trenta film presentati in quattro Festival diversi, tra cui Locarno e Venezia

Si rinnova ancora il consueto appuntamento con le vie del cinema, che, due volte l'anno, porta a Milano alcuni dei film presentati a Cannes prima, a Locarno e Venezia dopo. Ma non solo, poiché la rassegna che si tiene dal 18 al 26 di questo mese può contare pure sul Premio del Pubblico della 55° Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, il Miglior Film del 37° Bergamo Film Meeting oltre ad alcune proiezioni speciali per un totale di 35 titoli in anteprima assoluta e in versione originale sottotitolata, coinvolgendo un totale di quattordici sale cittadine.

Si comincia martedì 17 settembre alle 20.30 presso l’Orfeo Multisala con Once Upon a Time in Hollywood, l'ultimo film di Quentin Tarantino, in Concorso a Cannes lo scorso maggio. Tra i titoli già confermati si segnalano: da Locarno Les enfants d’Isadora di Damien Manivel (Pardo per la Migliore Regia), Cat in the Wall di Mina Mileva e Vesela Kazakova, Yogokao di Koji Fukada, Camille di Boris Lojkine (Prix du Public UBS), Love me Tender di Kaludia Reynicke; da Venezia invece Ema di Pablo Larrain, Gloria Mundi di Robert Guédiguian, Babyteeth di Shannon Murphy (tutti dal Concorso), Il pianeta in mare di Andrea Segre (Fuori Concorso) ed Estasi, la pellicola del 1933 mostrata quale evento di pre-apertura della Mostra, passata alla storia per essere stata la prima a mostrare un nudo integrale (anche se pare non sia del tutto esatto) ed interpretata da Hedy Lamarr in versione restaurata in digitale 4K.

Il programma completo sarà disponibile da questo venerdì, 13 settembre, sul sito di Lombardia Spettacolo.

  • shares
  • Mail