Dream Doll: arriva il biopic sulla madre delle Barbie

Rita Wilson produrrà il biopic sulla leggendaria Ruth Handler, fondatrice della Mattel.

Melisa Wallack, nominata all'Oscar per Dallas Buyers Club, scriverà la sceneggiatura del biopic dedicato a Ruth Handler, tratto dal suo libro di memorie Dream Doll: The Ruth Handler Story.

La Handler, deceduta nel 2002, fondò la Mattel Corporation nel 1945 e ideò la leggendaria bambola Barbie nel 1959, diventando la prima donna a gestire un'azienda di simili proporzioni.

Dream Doll sarà prodotto da Aaron L. Gilbert e Rita Wilson, Cristan Crocker e Andrea Nevins. Bronj Anjay Nagpal e Steven Thibault saranno i produttori esecutivi, con Solome Williams e Jordan Moldo a supervisionare lo sviluppo.

"Il mondo dovrebbe sapere della fenomenale donna dietro la bambola", hanno dichiarato la figlia della Handler Barbara e la nipote Cheryl Segal. "Abbiamo scelto di lavorare con Rita Wilson, Cristan Crocker, Andrea Nevins e Bron Studios per dare vita alla storia di Ruth. Lavorare con loro in questo progetto è sembrato perfetto perché sentiamo che riconoscono quanto Ruth sia stata fonte di ispirazione. "

La Wilson ha aggiunto: “Tutti conoscono l'iconica Barbie, che, dopo oltre 60 anni, continua ad essere una delle bambole di maggior successo a livello globale. Ma pochi conoscono la storia della donna ispiratrice, innovativa e appassionata che ha sfidato le scarse probabilità di crearla. La storia di Ruth Handler stupisce, dà potere e talvolta fa infuriare. È un onore far parte del team che porterà sullo schermo l'autobiografia di Ruth. Sono così grata alle famiglie Handler e Segal per aver confidato in noi nella vita di questa donna incredibile".

"Melisa Wallack è un'incredibile narratrice in grado di gestire personaggi emotivamente complessi e ricchi con aplomb e la giusta quantità di umorismo", ha aggiunto la Gilbert. "È la sceneggiatrice perfetta da aggiungere al team e dare vita alla storia di Ruth."

A Hollywood stanno lavorando anche ad un live-action di Barbie, con Margot Robbie protagonista e lo script di Greta Gerwig e Noah Baumbach.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail