Spider-Man: annunciato un film di Madame Web per il nuovo universo cinematografico di Sony

Sony prosegue la costruzione del suo nuovo universo condiviso di Spider-Man e annuncia il film di Madame Web.

La Sony prosegue la costruzione del proprio universo cinematografico di Spider-Man annunciando lo sviluppo di un film di Madame Web. Questa notizia arriva dopo lo scioglimento dell'accordo di Sony con Disney e Marvel Studios che aveva permesso di utilizzare Spider-Man all'interno dell'Universo Cinematografico Marvel. Ora il Peter Parker di Tom Holland si sposterà nello stesso universo del Venom di Tom Hardy e di altri spin-off in sviluppo tra cui Morbius il vampiro vivente con Jared Leto protagonista.

Secondo un nuovo aggiornamento, gli sceneggiatori Matt Sazama e Burk Sharpless sono stati scelti per scrivere un film di Madame Web per l'universo di Spider-Man di Sony. I dettagli sul progetto sono scarsi, ma secondo quanto riportato Madame Web viene paragonata all'Oracolo di Matrix. Sazama e Sharpless hanno già lavorato al film di Morbius che arriverà nelle sale il 31 luglio 2020.

Per quanto riguarda il fumetto di Madame Web alias Cassandra Webb, ha debuttato per la prima volta sulle pagine di Marvel Comics nell'albo "The Amazing Spider-Man #210" del 1980. Il personaggio è stato creato da Denny O'Neil (testi) e il leggendario John Romita Jr. (disegni). Per quanto riguarda i poteri, Webb ha una serie di abilità mentali quali telepatia, chiaroveggenza, proiezione astrale, capacità di trasporto interdimensionale. Madame Web però una donna anziana che ha un disturbo cronico, che le rende difficile muoversi e respirare. Per rendere le cose più complicate è anche non vedente. Quindi fa uso di un dispositivo di supporto vitale complesso e sofisticato che assomiglia ad una ragnatela e da cui deriva il suo nome. Il personaggio è apparso più volte in veste di alleata dell'arrampicamuri nella serie tv animata di Spider-Man degli anni '90.

Attualmente Sony sta sviluppando Venom 2 che vedrà Tomn Hardy ancora nei panni di Eddie Brock, con Andy Serkis alla regia. Lo studio ha anche molti altri spin-off in fase di sviluppo, basati su diversi personaggi Marvel di cui controllano i diritti, tutti collegati in qualche modo a Spider-man, tra questi Nightwatch, Kraven il cacciatore, Black Cat / Gatta Nera e Silver Sable.

"Venom" uscito lo scorso anno ha portato nelle casse di Sony la bellezza di 856 milioni di dollari a livello globale, nonostante un ricezione critica particolarmente negativa. Questo successo inatteso di Venom e i 375 milioni e l'Oscar incassati dal film d'animazione di Spider-Man: Un nuovo universo, ha spinto la Sony ad interrompere la collaborazione con Marvel Studios e provare a gestire in proprio i personaggi Marvel di cui lo studio detiene i diritti.

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

Fonte: Collider

 

 

  • shares
  • Mail