Cluedo: Jason Bateman in trattative per dirigere il remake di "Signori, il delitto è servito"

Jason Bateman in trattative per dirigere Ryan Reynolds nel remake de "Signori, il delitto è servito".

Aggiornamento sul remake della commedia gialla anni '80 "Clue", uscita in Italia con il titolo Signori, il delitto è servito e ispirata al popolare gioco da tavolo Cluedo. Il remake potrebbe aver trovato il suo regista nell'attore Jason Bateman che è in trattative per dirigere il progetto. L'anno scorso è stato riferito che Ryan Reynolds guiderà il cast di questo nuovo adattamento basato sul classico gioco da tavolo Hasbro, prodotto da 20th Century Fox e scritto da Rhett Reese e Paul Wernick, gli sceneggiatori di Deadpool.

Secondo quanto riferito Jason Bateman oltre a dirigere potrebbe anche recitare nel film insieme a Reynolds, ma dato che si ancora all'inizio del processo di negoziazione, nulla è stato ancora ufficialmente confermato. Ryan Reynolds è a bordo anche come produttore con la sua Maximum Effort insieme alla Allspark Pictures, divisione cinematografica di Hasbro.

Per quanto riguarda la trama il film avrà un respiro più ampio rispetto all'originale che seguiva da vicino le dinamiche del gioco da tavolo. Descritto come un "mistery globale" con elementi di azione e avventura, l'idea è di creare un franchise dal respiro internazionale.

Uscito per la prima volta nel 1949, "Cluedo" ha esordito come un gioco da tavolo "mistery con omicidio" in stile Agatha Christie per un massimo di sei giocatori. Originariamente prodotto dalla società britannica Waddington's, la licenza è passata alla società di giocattoli americana Hasbro, che ancora oggi rilascia versioni aggiornate e del gioco e anche popolari speciali edition (Star Wars, Harry Potter, IT). I giocatori scelgono uno dei sei diversi personaggi / ospiti i cui nomi sono coordinati in base al colore con i loro abiti, e lo scopo finale è quello di essere i primi a scoprire chi è l'assassino, quale arma è stata usata e dove ha avuto luogo l'omicidio del padrone di casa. Attraversare il tabellone di gioco offre ai giocatori la possibilità di escludere determinati sospetti, armi e posizioni investigando ogni stanza nella dimora della vittima, sir Hugh Black.

L'adattamento cinematografico "Signori, il delitto è servito" del 1985, diretto regista Jonathan Hill, che ha scritto la sceneggiatura con John Landis, includeva un cast impressionante con Tim Curry nei panni del maggiordomo Wadsworth, Martin Mull nei panni del Col. Mustard, Christopher Lloyd nel ruolo del Professore Plum, Lesley Ann Warren nel ruolo della Signora Scarlet, Madeline Kahn nel ruolo della Signora White, Eileen Brennan nel ruolo della Signora Peacock e Michael McKean nel ruolo di Mr Green. Per mantenere lo spirito del gioco da tavolo, all'epoca il film venne girato con tre diversi finali, inviando a caso montaggi alternativi in cinema diversi. Mentre il film non ha convinto al box-office, da allora si è conquistato uno zoccolo duro di estimatori diventando nel tempo una pellicola di culto.

 

Fonte: Deadline

 

 

  • shares
  • Mail