Aspromonte - La Terra degli Ultimi: trailer e trama del film di Mimmo Calopresti

Aspromonte: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Mimmo Calopresti nei cinema italiani dal 21 novembre 2019.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

IIF ha reso disponibile un trailer di Aspromonte - La Terra degli Ultimi, il nuovo film del regista Mimmo Calopresti (La felicità non costa niente) in arrivo nei cinema il 21 novembre.

Il film interpretato da Francesco Colella (Dogman) e Valeria Bruni Tedeschi (La pazza gioia) è ambientato ad Africo Vecchio, un piccolo paese isolato, arroccato e fuori dal tempo. La storia parte da un fatto di cronaca avvenuto alla fine degli anni 50 quando una donna è morta di parto perché il dottore non è riuscito ad arrivare in tempo perché non esisteva una strada di collegamento. Il film racconta la lotta degli abitanti per costruire questa strada.

 

 

La trama ufficiale:

 

Ad Africo, un paesino arroccato nella valle dell’Aspromonte calabrese, alla fine degli anni ’50, una donna muore di parto perché il dottore non riesce ad arrivare in tempo e perché non esiste una strada di collegamento. Gli uomini, esasperati dallo stato di abbandono, vanno a protestare dal sindaco. Ottengono la promessa di un medico, ma nel frattempo, capeggiati da Peppe (Francesco Colella), decidono di unirsi e costruire loro stessi una strada. Tutti, compresi i bambini, abbandonano le occupazioni abituali per realizzare l’opera. Giulia, la nuova maestra elementare (Valeria Bruni Tedeschi), viene dal Nord, e vuole insegnare l’italiano “se Africo entrerà nel mondo grazie alla strada, i ragazzi dovranno conoscerlo prima, imparando a leggere e a scrivere”. Ma per il brigante Don Totò, quello che detta la vera legge, Africo non può diventare davvero un paese ‘italiano’...Via dall’Aspromonte è un western atipico sulla fine di un mondo e sul sogno di cambiare il corso degli eventi grazie alla voglia di riscatto di un popolo.

 

Il cast è completato da Marcello Fonte, Marco Leonardi, Sergio Rubini, Fabrizio Gifuni ed Elisabetta Gregoraci.

Il Sud è da sempre luogo geografico e luogo dell’anima. Inferno e paradiso, cronaca e favola. Così è questo film. Africo è in Europa, e ci ricorda cosa, solo un secolo fa, poteva essere la nostra terra, ma in quanto sud assomiglia nei suoi sogni e nelle sue sconfitte, più che al nostro continente, a tutti i luoghi ai margini del mondo. Ancora vivi, ancora presenti, ancora disperatamente alla ricerca di un futuro, alla porte dell’Europa.

Mimmo Calopresti - Regista

 

Il film scritto da Mimmo Calopresti e Monica Zapelli dal romanzo "Via dall'Aspromonte" di Pietro Criaco è una produzione Italian International Film con Rai Cinema.

 

 

 

  • shares
  • Mail