Box Office Italia, C'era una volta a Hollywood batte anche Ad Astra e Rambo 5

Male tutte le new entry del fine settimana.

Insuperabile Quentin Tarantino. C'era una volta a Hollywood ha mantenuto la vetta del botteghino italiano, incassando altri 2.154.428 euro in 4 giorni. Totale da 9.054.596 euro e 1.287.076 ticket staccati per la pellicola con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt, riuscito a fare doppietta grazie a Ad Astra.

Il titolo sci-fi di James Gray ha debuttato in seconda posizione, con 420 sale a disposizione e solo 816.156 euro in tasca. Sconfitto Sly Stallone, a dir poco deludente con Rambo 5. Last Blood ha infatti esordito con 732.685 euro in 4 giorni, rispetto ai 1.790.641 euro in 3 giorni dell'ultimo capitolo visto in sala, John Rambo. Male anche Danny Boyle, uscito in 369 sale con Yesterday ma incapace di andare oltre i 472.787 euro, così come Dora e la Città perduta, sbarcato in 327 copie ma fermo ai 417.098 euro. Il Re Leone ha invece superato i 37 milioni di euro totali, con Shaun vita da Pecora - Farmageddon debuttante a quota 303.942 euro e Vivere di Francesca Archibugi solo ottavo all'esordio, con 248.895 euro e una media inferiore ai 900 euro a sala. Un mezzo disastro. Chiusura di Top10 con il milione e mezzo totale di Tutta un'altra Vita e i 9.3 milioni di euro di It - Capitolo 2.

Weekend molto atteso anche il prossimo grazie all'uscita di Joker, Leone d'Oro all'ultima Mostra del Cinema di Venezia chiamato a far meglio dei quasi 9 milioni totali incassati nel 2018 da La forma dell'acqua - The Shape of Water. Al suo fianco spazio per Io, Leonardo, Tuttapposto, Il piccolo Yeti, Appena un Minuto, Nato a Xibet, Non si può morire Ballando e Thanks.

  • shares
  • Mail