Box Office Italia, Joker boom con 6.2 milioni di euro al debutto

Disastrose le new entry italiane.

Un esordio strepitoso. Dopo aver sbancato il botteghino americano, Joker di Todd Phillips ha fatto il bis anche in Italia, incassando 6.263.908 euro in 4 giorni. 845 sale, 857.453 spettatori e una media per copia di quasi 7500 euro, per la pellicola Warner, che ha così fatto suo il 3° miglior debutto del 2019. Neanche i Batman di Nolan avevano mai incassato tanto. Il Cavaliere Oscuro - il Ritorno, ma in 5 giorni, si fermò ai 6.197.583 euro. Esattamente un anno fa Venom, altro 'spin-off' comics con un villain protagonista, partiva con 3.729.138 euro. Mai un Leone d'Oro aveva esordito con numeri simili. La forma dell'acqua - The Shape of Water, nel febbraio del 2018, incassò 1.849.243 euro.

Dietro Joaquin Phoenix tiene la coppia Pitt/DiCaprio. Altri 911.000 euro e un totale di 10.5 milioni per C'era una Volta a Hollywood di Tarantino, mentre Il Piccolo Yeti ha debuttato in terza posizione con appena 778.388 euro in 4 giorni.

Ad Astra ha invece raggiunto il milione e mezzo, con Tuttapposto esordiente in quinta posizione. 376.299 euro in 4 giorni per la pellicola Medusa, con una media per copia di appena 1267 euro. A quota 1.2 milioni troviamo Rambo 5, con Io, Leonardo disastroso a quota 323.782 euro in 5 giorni. Media per copia inferiore ai 1000 euro. Chiusura di Top10 con i 719.815 euro totali di Dora e la Città Perduta, gli 811.247 euro di Yesterday e i 149.440 euro del debuttante Appena un Minuto. 250 copie per la commedia di Francesco Mandelli e una sconfortante media di 598 euro.

Weekend ricco anche il prossimo grazie alle uscite de La Verità, Gemini Man, Non succede ma se Succede, Hole - l'Abisso, Brave Ragazze, Manta Ray, Il Varco, A spasso col Panda, Searching Eva e La Scomparsa di Mia Madre.

  • shares
  • Mail