Mank di David Fincher, il cast ufficiale

Il regista di Zodiac porta in sala l'incredibile storia dietro Quarto Potere.

Amanda Seyfried, Lily Collins e Charles Dance sono i nomi di punta che si sono aggiunti a Gary Oldman in Mank, nuovo attesissimo film di David Fincher scritto da suo padre, il giornalista Jack Fincher.

Arliss Howard, Ferdinand Kingsley, Jamie McShane, Joseph Cross, Sam Troughton, Toby Leonard Moore, Tom Burke, Tom Pelphrey e Tuppence Middleton completano il cast della pellicola, che a novembre andrà incontro alle riprese, a Los Angeles. Douglas Urbanski, Eric Roth, Cean Chaffin stanno producendo il tutto. Il film porterà in sala la vita di Herman Mankiewicz, interpretato da Oldman, ovvero colui che scrisse insieme ad Orson Welles Citizen Kane.

Rreporter negli anni '20, nonché membro della Algonquin Round Table, famoso club letterario di New York, Mankiewicz venne ingaggiato dalla Paramount per lavorare nel mondo del cinema verso la fine degli anni '20. Successivamente prese parte a diversi classici come Il Mago di Oz (1939), L'idolo delle folle (1942) e Gli uomini preferiscono le bionde (1953), ma fu Quarto Potere del 1941 a scatenare una polemica che lo avrebbe perseguitato fino alla morte. Sia Mankiewicz che Welles lavorarono alla sceneggiatura, ma Mankiewicz accusò il regista di aver provato ad allontanarlo dalle luci della ribalta, sostenendo che Welles si offrì di pagarlo profumatamente in cambio di un credit esclusivo. I sostenitori di Mankiewicz applaudirono e urlarono "Mank, Mank, Mank", quando Citizen Kane vinse l'Oscar per la migliore sceneggiatura originale.

Fincher sono più di 20 anni che lavora a questa pellicola. Inizialmente voleva girarla dopo The Game, nel 1997. La Seyfried interpreterà Marion Davies, mentre la Collins sarà Rita Alexander, la segretaria di Mank. Burke interpreterà Orson Welles, con Pelphrery negli abiti del fratello di Mank.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail