King Kong, l’uomo ideale

Naomi Watts è convinta che King Kong simbolizzi il massimo della virilità poiché la scimmia offre protezione. L’attrice avrebbe detto: “E’ il massimo come uomo! Voglio dire, forse manca di grazia… è feroce e pieno di collera ma è anche dolce e protettivo. C’è un punto della storia in cui lei lo preferisce al resto.


Naomi Watts è convinta che King Kong simbolizzi il massimo della virilità poiché la scimmia offre protezione. L’attrice avrebbe detto: “E’ il massimo come uomo! Voglio dire, forse manca di grazia… è feroce e pieno di collera ma è anche dolce e protettivo. C’è un punto della storia in cui lei lo preferisce al resto. Dice ‘Prendimi’ perché si trova attorno un ambiente ostile e pericoloso. Non è opportunismo o manipolazione… è come dire ‘mi sento sicura con te’. Qui la loro relazione cambia“.

Se vi riconoscete nel personaggio, fatevi avanti!

I Video di Cineblog