Stasera in tv: "Brooklyn" su Rai 1

Rai 1 stasera propone "Brooklyn", film drammatico del 2015 diretto da John Crowley e interpretato da Saoirse Ronan, Emory Cohen, Domhnall Gleeson, Jim Broadbent e Julie Walters.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Saoirse Ronan: Eilis Lacey
Emory Cohen: Antonio "Tony" Fiorello
Domhnall Gleeson: Jim Farrell
Jim Broadbent: Padre Flood
Julie Walters: Madge Kehoe
Eva Birthistle: Georgina
Jessica Paré: Miss Fortini
Fiona Glascott: Rose Lacey
Jane Brennan: Mary Lacey
Eileen O'Higgins: Nancy
Jenn Murray: Dolores Grace
Emily Bett Rickards: Patty McGuire
Eve Macklin: Diana Montini
Nora-Jane Noone: Sheila
Bríd Brennan: Miss Kelly
Mary O'Driscoll: Miss McAdam
Michael Zegen: Maurizio Fiorello
Paulino Nunes: Sig. Fiorello
James DiGiacomo: Frankie Fiorello
Christian de la Cortina: Laurenzio Fiorello
Ellen David: Signora Fiorello
Iarla Ó Lionáird: Frankie Doran
Gerard Murphy: Papà Lacey

Doppiatori italiani

Erica Necci: Eilis Lacey
Emiliano Coltorti: Antonio "Tony" Fiorello
Gianfranco Miranda: Jim Farrell
Paolo Buglioni: Padre Flood
Vittoria Febbi: Madge Kehoe
Francesca Fiorentini: Georgina
Chiara Colizzi: Miss Fortini
Barbara De Bortoli: Rose Lacey
Fabrizia Castagnoli: Mary Lacey
Federica De Bortoli: Nancy
Joy Saltarelli: Dolores Grace
Alessia Amendola: Patty McGuire
Francesca Manicone: Diana Montini
Chiara Gioncardi: Sheila

 

Trama e recensione


 

"Brooklyn" racconta la storia molto toccante di Eilis Lacey (Saoirse Ronan), una giovane immigrata irlandese che si fa strada nella Brooklyn degli anni ‘50. Attratta dalla promessa dell’America, Eilis lascia l’Irlanda e le comodità della casa materna alla volta della costa di New York. L’inibizione iniziale dovuta alla nostalgia di casa scompare rapidamente con il coinvolgimento in una relazione che catapulta Eilis nel mondo affascinante e inebriante dell’amore. Presto però questo entusiasmo viene spento dal suo passato e la giovane si trova a dover scegliere tra due paesi differenti e le vite che essi comportano.

 

 

Curiosità




  • Il film è basato sull'omonimo romanzo dell'autore irlandese Colm Tóibín. L'idea di Tóibín per il romanzo è scaturita da un ricordo d''infanzia, in cui ha sentito per caso una donna parlare del viaggio della sua giovane figlia da Enniscorthy a Brooklyn. Nel 2000 ha scritto un racconto su questo ricordo, ma lo ha esteso ad un romanzo anni dopo, dopo aver vissuto negli Stati Uniti, oltre ad aver insegnato in corsi letterari, dove ha affermato di essere stato ispirato dal "metodo di Jane Austen di esaminare una singola psicologia, usando un'eroina introspettiva e sensibile, alcuni personaggi comici e un po' di romanticismo".

  • Il film ha vinto un BAFTA come Miglior film britannico ed è stato candidato a 3 premi Oscar: Miglior film, attrice protagonista (Saoirse Ronan) e sceneggiatura non originale (Nick Hornby).

  • La città di Brooklyn nel film è stata effettivamente girata a Montreal per motivi di budget, poiché la produzione non è stata in grado di riportare la Brooklyn del 2015 alla Brooklyn degli anni '50. La produzione ha sostato solo due giorni a Brooklyn, uno per creare le riprese esterne in pietra arenaria e un secondo per girare a Coney Island.

  • John Crowley ha diviso il film in tre diversi "movimenti" visivi. Il primo movimento è prima che Eilis lasci l'Irlanda del dopoguerra ed è con cornici strette e piene di toni verdi. La combinazione di colori è stata creata per riferimento fotografico dell'epoca. Il secondo movimento inizia quando Eilis parte per Brooklyn e viene presentato nella prima ampia inquadratura, mentre i colori diventano più giocosi come un cenno al modo in cui l'America nel 1952 era sulla cuspide della cultura pop. Il terzo movimento è il ritorno in Irlanda, più luminoso, più glamour e "leggermente più colorato" rispetto al primo movimento. Crowley ha voluto mostrare che Eilis è cambiatao e sembra molto diversa: "C'è una leggera qualità da sogno nell'ultimo terzo", dice il regista.

  • Diverse recensioni hanno paragonato Emory Cohen in questo film con un giovane Marlon Brando. In realtà Cohen ha basato il suo personaggio di Tony su varie fonti, tra cui Brando, ma anche sul film Ladri di biciclette (1948), una coppia di suoi zii che lavorano come elettricisti e animali domestici: "Ho pensato a Tony come ad un cane. Ecco da dove provengono molte cose fisiche", ha detto Cohen.

  • Saoirse Ronan si stava facendo una manicure a Dublino quando scoprì di aver ricevuto una nomination al Golden Globe per la sua interpretazione nel film. In un momento di euforia l'attrice ha comprato champagne per tutti nel salone.

  • La stessa Saoirse Ronan è nata nel Bronx, a New York, ma cresciuta in Irlanda da genitori irlandesi. Considera Brooklyn come uno dei suoi film più personali e segna la prima volta che interpreta un personaggio irlandese in un film. In Grand Budapest Hotel l'attruce ha parlato con un accento irlandese, ma ha interpretato una cittadina di un generico paese europeo fittizio.

  • Rooney Mara era stata inizialmente scelta per il ruolo principale. Tuttavia, la sua eventuale sostituta, Saoirse Ronan, era in pole position per la parte da quando il film ha iniziato lo sviluppo, ma era troppo giovane per interpretare Eilis. La produzione è rimasta bloccata per anni, Mara ha abbandonato e quando il progetto era pronto per riprendere, Ronan era cresciuta quel tanto da adattarsi al personaggio e ottenere la parte.

  • Le scene della spiaggia irlandese sono state girate a Curracloe Strand. La location è stata utilizzata anche per le riprese della sequenza del D-Day in Salvate il soldato Ryan (1998).

  • Saoirse Ronan ha ricevuto un totale di 51 nomination per la sua performance nel film.

  • Julie Walters afferma che il suo personaggio le ricorda una sua vera zia. John Crowley ha offerto il ruolo a Walters perché, tra le altre cose, sapeva della sua discendenza irlandese. Walters ha descritto il suo personaggio Mrs. Kehoe come una "donna molto, molto attraente e sessualmente carismatica".

  • Il film ha ricevuto una standing ovation quando è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival.

  • Il libro presenta una sequenza di sogno in cui Eilis affronta la sua nostalgia di casa. Inizialmente doveva essere presente nella sceneggiatura, ma alla fine è stata tagliata. Nel libro Eilis fa un sogno in cui si aggira senza meta sulle scogliere e si può vedere la sua città natale in lontananza. Il regista John Crowley lo considerava bello ed era ansioso di avere la scena nel film, ma lo sceneggiatore Nick Hornby disse che l'idea sarebbe stata percepita come un cliché.

  • Fox Searchlight Pictures ha acquisito i diritti di distribuzione del film al Sundance Film Festival 2015 al costo di 9 milioni di dollari.

  • Il giorno preferito di Saoirse Ronan sul set è stato quando ha girato le scene a Coney Island. Fu anche l'unica volta durante la produzione che sua madre venne a trovarla.

  • Nel libro, Eilis è la più giovane di cinque figli; ha tre fratelli maggiori che hanno lasciato l'Irlanda per trovare lavoro in Inghilterra. Il film menziona i suoi fratelli e include solo sua sorella, Rose.

  • Eilis è pronunciato "Ay-lish". È la traduzione in lingua irlandese di Elizabeth.

  • Julie Walters era una grande fan del libro prima che le venisse offerta una parte nel film. Il libro la ispirò a visitare Brooklyn per la prima volta.

  • Le riprese sono durate 8 settimane, mentre il montaggio è durato 15 settimane.

  • La produttrice Finola Dwyer ha acquisito i diritti per il libro quando ha incontrato l'autore Colm Tóibín ad un fiera del libro per conto dell'Università di Princeton.

  • Per la progettazione dei costumi, Odile Dicks-Mireaux ha raccolto immagini fotografiche in due libri di ricerca distinti - uno per l'Irlanda e uno per gli Stati Uniti - con opere di fotografi come Inge Morath, Saul Leiter e Vivian Maier. Ha anche visitato il Kenelly Archive e il Brooklyn Museum Archive in Irlanda.

  • Il sistema di tubi pneumatici nel grande magazzino dove Eilis lavora è etichettato ADANAC, una società canadese che è ancora in attività in Quebec.

  • Il film raccoglie 3 attori della serie di Harry Potter. Julie Walters (Molly Weasley), Domhnall Gleeson (Bill Weasley) e Jim Broadbent (Professor Horace Lumacorno).

  • ATTENZIONE SPOILER!!! L'improvvisa morte della sorella Rose di Eilis non è mai spiegata nel film. Nel libro, muore nel sonno a causa di una condizione cardiaca preesistente. FINE SPOILER

  • Il finale del film differisce dal finale del romanzo. Nick Hornby ha creato il nuovo finale da zero durante l'adattamento del romanzo.

  • Anche i veri genitori irlandesi di Saoirse Ronan, come il personaggio di Ronan nel film, si sono sposati in una tranquilla cerimonia celebrata nel municipio di Brooklyn..

  • All'inizio del film, Eilis sta per viaggiare in America, perché sua sorella è riuscita a convincere padre Flood a trovare ad Eilis un lavoro a Brooklyn. Tuttavia nel libro, padre Flood in realtà convince personalmente Eilis che l'America è un ottimo luogo, dove non avrà problemi a trovare lavoro, quindi la sua decisione di lasciare l'Irlanda è spiegata leggermente meglio.

  • Il film costato 11 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 62.


La colonna sonora




  •  Le musiche originali del film sono del compositore e chitarrista canadese Michael Brook (Heat - La sfida, Into the Wild, The Fighter, Noi siamo infinito).

  • Brook è stato ispirato dalla colonna sonora di The Road (2009) durante la composizione delle musiche per questo film.

  • Brook ha deciso di utilizzare il violino come motivo strumentale per il personaggio di Eilis. Il violino è suonatyo dalla moglie di Brook, Julie Rogers.

  • Il brano "Frankie's Song" incluso nella colonna sonora è l'unica traccia con melodie vocali e riunisce il compositore Michael Brook e Iarla O'Lionaird. I due avevano collaborato ad un album per Real World Records 20 anni prima.


TRACK LISTINGS:

1. Opening Titles
2. Packing for the Voyage
3. Seasick
4. Deck Discussion
5. Arriving in America
6. Eilis Starts Work
7. Homesick
8. Letter from Home
9. Bookkeeping Class
10. Casadh an Tsúgáin / Frankie's Song
11. Tony Asks Eilis Out
12. Letter to Home
13. Things Are Looking Up
14. Rose Dies
15. Mourning
16. Proposal
17. Getting Married
18. Rose's Grave
19. The Pull of Home
20. Tony's Letter
21. Eilis Wavers
22. Confrontation
23. Goodbye Eilis
24. End Credits

 


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail