Frozen 3 'non si farà', parola di Alfred Molina

Il doppiatore di re Agnarr, padre di Elsa e Anna, ne è quasi sicuro.

A poche settimane dall'uscita di Frozen 2, attesissimo dopo il boom del primo capitolo, Alfred Molina, che interpreta re Agnarr, padre di Elsa e Anna, ha confessato a Variety che non ci saranno altri sequel Disney della pellicola.

"Non credo che ce ne saranno tre", ha precisato Molina. "Questo è quello che ho sentito, ma chi lo sa, chi può saperlo? Questo tipo di decisioni sono molto al di sopra delle mie competenze".

E' chiaro che se Frozen 2 dovesse replicare i numeri del primo capitolo (1,274,219,009 dollari incassati e due Oscar vinti), per la Disney sarebbe difficile, se non impossibile, scrivere la parola fine ad una simile fonte di guadagno. Diretto da Jennifer Lee e Chris Buck, Frozen II - Il Segreto di Arendelle arriverà in Italia il 27 novembre prossimo. Nel cast vocale confermatissimi Kristen Bell (Anna), Idina Menzel (Elsa), Jonathan Groff (Kristoff) e Josh Gad (Olaf), affiancati dai nuovi arrivati ​​Evan Rachel Wood e Sterling Brown.

In Frozen 2 Elsa percepisce una voce che proviene da lontano e, nonostante cerchi di ignorarla, il richiamo è troppo forte e diventa irresistibile. Nel corso della canzone originale "Into the Unknown"/"Nell'Ignoto" Elsa scopre di doversi allontanare da casa per scoprire una verità nascosta sul suo passato. Le risposte che cerca, però, metteranno in pericolo il suo regno e, se in passato Elsa temeva che i suoi poteri fossero troppo grandi per essere accettati dal mondo, ora dovrà sperare che siano abbastanza forti per salvarlo.

La colonna sonora porterà nuovamente la firma di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez, compositori già premiati con l’Oscar® come Miglior canzone originale per l’iconico brano “Let It Go”/“All’Alba Sorgerò” del primo capitolo. Nella versione italiana del film Serena Autieri, Serena Rossi, Enrico Brignano e Paolo De Santis torneranno a prestare le proprie voci rispettivamente a Elsa, Anna, Olaf e Kristoff.

  • shares
  • Mail