Box Office Italia, Le Ragazze di Wall Street battono Siani e la Famiglia Addams

Bene il cinema d'autore con Parasite e La Belle Epoque.

Dopo aver sbancato il box office americano Jennifer Lopez ha fatto altrettanto con quello italiano. Hustlers, diventato Le Ragazze di Wall Street nel nostro Paese, ha infatti conquistato la vetta al debutto, con 1.563.233 euro in 4 giorni di programmazione, 221.222 spettatori paganti e una media superiore ai 4500 euro a copia. Davvero un'ottima partenza per il titolo LuckyRed. Ha così dovuto abbandonare lo scettro Alessandro Siani. Il giorno più bello del mondo ha incassato altri 1.278.949 euro, arrivando ai 4.753.994 euro totali. Mister Felicità, suo film precedente, dopo 10 giorni di programmazione ne aveva rastrellati 7.3, per poi chiudere sopra i 10 milioni. Terza piazza e altri 1.150.218 euro in tasca per La Famiglia Addams, primatista nella giornata di domenica e arrivato ai 5 milioni totali. Un gran bel colpo per la Eagle.

Quarta posizione per Joker, arrivato ai 28.108.199 euro totali, seguito dagli 11.523.984 euro di Maleficent 2 e dal deludente esordio de Gli Uomini d'Oro. Lanciato in 302 copie, il film 01 non è andato oltre i 428.139 euro al debutto. Molto meglio hanno fatto Parasite, con 390.093 euro spalmati in 119 copie, e La Belle Epoque, con 358.309 euro incassati in appena 93 copie. Male, invece, Motherless Brooklyn di Edwart Norton, uscito in 266 sale ma fermo ai 361.097 euro, con L'uomo del Labirinto già arrivato a fine corsa, con 1.7 milioni in tasca. La ragazza nella nebbia, primo film di Carrisi, arrivò a sfiorare i 4 milioni.

Weekend ricco anche quello in arrivo grazie alle uscite di Le Mans 66, Zombieland 2, Ailo, Pupazzi alla riscossa, Sono solo Fantasmi, The Bra e Come se non ci fosse un domani.

  • shares
  • Mail