Prisoners of the Ghostland: Bill Moseley, Sofia Boutella e Ed Skrein per l'action-horror di Sion Sono

Si completa il cast dell'action-horror "Prisoners of the Ghostland", primo film in lingua inglese per il regista giapponese Sion Sono.

Un entusiasta Nicolas Cage è protagonista dell'action-horror post-apocalittico Prisoners of the Ghostland, prima produzione in lingua inglese per il regista giapponese Sion Sono.

Ultimi nomi saliti a bordo sono Sofia Boutella (La Mummia), Ed Skrein (Deadpool) e Bill Moseley (3 From Hell) che vanno ad unirsi a Cage, Young Dais (The Outsider), Tak Sakaguchi (Tokyo Gore Police), Imogen Poots (Black Christmas) e Teresa Ruiz (Narcos: Messico).

Nel film: “Quando un famigerato criminale, Hero (Cage), viene inviato a salvare una ragazza rapita che è scomparsa in un oscuro universo sovrannaturale, dovrà rompere la maledizione malvagia che li lega e sfuggire ai misteriosi redivivi che governano la Ghostland".

Tra i film diretti da Siono ricordiamo Suicide Club, parte di una trilogia del regista sull'alienazione della società giapponese, Tokyo Tribe adattamento dell'omonimo manga e più recentemente The Forest of Love, un crime a tinte horror basato su eventi reali e prodotto da Netflix

Cage ha recentemente parlato di "Prisoners of the Ghostland" descrivendo il suo personaggio come una sorta di Jena Plissken.

È un po' azzardato. Indosso una tuta in pelle nera attillata con granate attaccate a diverse parti del corpo, e se non salvo la figlia del governatore da questa zona di confine dove sono tutti fantasmi e la riporto indietro, mi faranno esplodere.

 

Aaron Hendry e Reza Sixo Safai hanno scritto il film, con le riprese che prendono il via questo mese in Giappone.

 

Fonte: BD

 

  • shares
  • Mail