Babylon di Damien Chazelle ha una data d'uscita

La Paramount ha fatto suo il nuovo progetto del regista di La La Land.

A un anno dall'uscita in sala di First Man - Il primo uomo, Damien Chazelle, premio Oscar alla regia più giovane di sempre, è pronto a tornare sul set con Babylon, film ambientato nella Hollywood d'oro degli anni '20. Ebbene la pellicola è finita ora tra le braccia della Paramount, che vuole puntare agli Oscar del 2022. Marc Platt, già produttore di La La Land, ritroverà Chazelle tra i produttori, al fianco di Olivia Hamilton, Matthew Plouffe e Tobey Maguire.

La storia dovrebbe essere ambientata verso la fine degli anni '20, quando l'industria cinematografica abbandonò il muto per il sonoro, con inevitabile ascesa e caduta di personaggi immaginari e storici all'interno dello script. Chazelle e Paramount avrebbero già trovato i due protagonisti, ovvero Brad Pitt ed Emma Stone, che sarebbe ancora una volta diretta dal regista a 3 anni dall'Oscar vinto per La La Land, ma ad oggi non ci sarebbero ancora contratti firmati.

Se gli accordi dovessero arrivare in porto, la Stone andrebbe a interpretare Clara Bow, prima sex symbol e star del botteghino di quegli anni, mentre Pitt indosserebbe gli abiti di un personaggio immaginario, una star del cinema muto che non riesce a sfondare con il sonoro. Fonti dicono che il suo ruolo prenderebbe spunto da John Gilbert.

L'acquisizione di Babylon da parte della Paramount è stato un affare a cottura lenta. Chazelle ha presentato il suo progetto agli studios hollywoodiani nel giugno scorso, ma lo script da 180 pagine e il budget da 80/100 milioni di dollari hanno frenato molti. Ecco perché Chazelle avrebbe rielaborato lo script, tagliando circa 30 pagine e riducendo inevitabilmente il budget.

Babylon uscirà in pochi selezionati cinema d'America il 25 dicembre 2021, per poi essere ampliato il 7 gennaio 2022. Difficile, se non impossibile, che il film possa farsi vedere alla Mostra del Cinema di Venezia 2021, come già accaduto con La La Land e First Man.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail