• Film

Beverly Hills Cop 4 si fa e sarà un film Netflix

25 anni dopo il 3° e ultimo capitolo, torna ufficialmente Axel Foley.

Netflix ha acquisito dalla Paramount Pictures i diritti per realizzare Beverly Hills Cop 4, con Eddie Murphy protagonista e Jerry Bruckheimer di nuovo produttore. Parola dell’Hollywood Reporter. Il progetto nasce da un accordo di licenza una tantum tra Netflix e Paramount.

L’amministratore delegato di Viacom, Bob Bakish, ha dichiarato che l’accordo in questione “darà vita ad nuovo film basato su un IP iconico e amplierà ulteriormente le nostre relazioni con questo importante cliente di produzioni originali“.

Da anni si parla di un possibile Beverly Hills Cop 4, annunciato in sala addirittura per il 25 marzo 2016. Tre anni e mezzo dopo, siamo arrivati ad un punto d’arrivo. Già all’epoca Bruckheimer avrebbe dovuto produrre il progetto, con Murphy di nuovo negli iconici abiti di Axel Foley, poliziotto di Detroit che nel film originale si recava a Beverly Hills per risolvere l’omicidio del suo migliore amico.

I primi tre film di Beverly Hills Cop sono stati distribuiti rispettivamente nel 1984, 1987 e 1994, guadagnando un totale di 735,5 milioni di dollari in tutto il mondo. I film sono stati diretti rispettivamente da Martin Brest, Tony Scott e John Landis.