Beetlejuice 2: Danny Elfman torna a parlare del travagliato sequel

Danny Elfman torna a parlare dell'ormai accantonato sequel "Beetlejuice 2".

Torniamo a parlare di uno di quei progetti che sembravano cosa fatta e che invece sono diventati materia prima da rumor, ci riferiamo al sequel Beetlejuice 2 che Tim Burton avrebbe diretto riportando a bordo il cast della commedia horror originale del 1988 che includeva Geena Davis, Alec Baldwin, Winona Ryder e Michael Keaton nei panni dell'orrido Beetlejuice.

Dopo una serie di false partenze, recentemente è stato interpellato al riguardo il compositore Danny Elfman che nonostante non abbia aggiornamenti di prima mano non è certo che un "Beetlejuice 2" non accadrà mai.

No, sai, stranamente, non me l'ha detto. Un anno fa ho visto Michael Keaton e mi ha detto 'Quindi, stiamo facendo Beetlejuice 2?', E ho detto 'Beh, lo sapresti più di me". E da allora non ne ho più sentito parlare. Sì, i progetti restano in sviluppo per un periodo piuttosto lungo. Quindi penso che sia qualcosa che è stato in sviluppo per alcuni anni, ma non so in quale fase sia al momento. Sono sempre l'ultimo a sapere le cose, credimi. Spesso sento parlare di un qualunque film che Tim sta facendo, fa un po' ridere, perché ad un certo punto mi chiamerà e dirà "Danny, sto facendo un film, ti piacerebbe farne parte?", e io ne avrò già letto su Variety due settimane prima. Quindi non sono il primo a sentir parlare delle cose in ballo, mettiamola in questo modo.

 

 

Un "Beetlejuice 2" era stato annunciato nel 1990, con una location hawaiiana e un resort infestato, ma il progetto dopo varie riscritture non decollò mai.

 

Fonte: Joe.ie

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail