Downton Abbey, il sequel è in lavorazione

La Carnival Film & Television al lavoro su Downton Abbey 2.

Tra le maggiori sorprese del 2019 in quanto a incassi spicca sicuramente Downton Abbey, celebre e premiatissima serie tv sbarcata al cinema e in grado di incassare 185,069,075 dollari in tutto il mondo, 96.5 dei quali solo negli Stati Uniti d'America, dopo esserne costati appena 17.

Un successo talmente evidente da portare la Carnival Film & Television a lavorare su un sequel. A confermarlo all'Hollywood Reporter, dopo i rumor delle scorse settimane alimentati dallo stesso Julian Fellowes, creatore della serie, Gareth Neame, presidente della casa di produzione.


Ne stiamo parlando. Stiamo lavorando sul tipo di storia e sul quando potremmo riuscire a realizzarla. Ma è lo stesso problema della prima volta: dobbiamo provare a rimettere tutti insieme. Ed è già stato molto impegnativo.

Riuscire a riunire il gigantesco cast è infatti cosa assai complicata, visti gli immancabili impegni dei vari attori, ma Downton Abbey 2 si farà. Non è chiaro quando, ma la vita della famiglia Crawley e dei loro domestici tornerà sul grande schermo, con Julian Fellowes sceneggiatore e Michael Engler papabile di nuovo regista.

Nel corso delle sue sei stagioni tv, la serie ha ottenuto 3 Golden Globe, 15 Emmy Awards, un premio BAFTA speciale e ben 69 nomination agli Emmy, tramutandola nello show non statunitense più nominato nella storia degli Emmy, con tanto di ingresso nel Guinness World Record.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail