Superman: a Bruce Campbell piacerebbe interpretare la versione "Kingdom Come"

Bruce Campbell rispondendo ad alcuni fan su Twitter si offre volontario per interpretare il Superman del fumetto "Kingdom Come".

Di recente su Twitter un fan dell'icona horror Bruce Campbell ha pubblicato un'immagine che mostra, fianco a fianco, il volto dell'attore e quello del Superman nella versione della serie a fumetti "Kingdom Come". Rispondendo al tweet Campbell ha risposto: "Sono pronto per il Vecchio Superman".

Per quanto riguarda i film con supereroi, Bruce Campbell è stato in lizza come potenziale Mysterio nello Spider-Man 4 che Raimi aveva in programma, ma che non ha mai potuto realizzare. Un Bruce Campbell nei panni di un attempato e sardonico Superman? Sarebbe il sogno di molti fan, ma potrebbe rivelarsi un pio desiderio come quello di vedere ad esempio Nathan Fillion nei panni di Lanterna Verde o Nathan Drake.

Creato da Mark Waid e Alex Ross, il fumetto "Kingdom Come - Venga il tuo regno" ha debuttato nel 1996. Ambientato in una sequenza temporale alternativa, il fumetto segue Kal-El che abbandona la sua vita come Superman, ritirandosi nella sua Fortezza della solitudine dopo la morte di Lois Lane. Persuaso da Wonder Woman e ostacolato da Batman, Superman torna in azione un decennio dopo, mettendo di nuovo insieme la Justice League e cercando di porre un freno ad nuova generazione di "supereroi", figli e i nipoti dei supereroi degli anni quaranta che si rivelano violenti attaccabrighe che portano distruzione e non si curano dell'incolumità delle persone.

Bruce Campbell è meglio noto per aver caratterizzato l'antieroe ammazzademoni Ashley J. Williams nella trilogia horror Evil Dead del regista Sam Raimi, ruolo ripreso da Campbell nella serie tv Ash vs. Evil Dead, sequel diretto dell'originale horror di culto La Casa. Dopo che la serie tv è stata cancellata, Campbell si è ufficialmente ritirato dal ruolo di Ash.

 


 

Fonte: 1428 Elm

 

 

  • shares
  • Mail