Box Office Italia, esordio boom per l’Immortale dietro il fenomeno Frozen 2

Inarrivabile Frozen 2, ma Marco d’Amore sbanca le sale d’Italia con L’Immortale.

Weekend ricco, quello appena vissuto al botteghino italiano, con Frozen 2 ancora una volta davanti a tutti. Altri 3.501901 euro in 4 giorni per la pellicola Disney, così arrivata ai 12.667.733 euro totali. Si tratta del quinto incasso del 2019, dietro i 15.437.093 euro di Aladdin e davanti ai 12.356.063 euro di Maleficent 2. Tra i primi 10, otto sono film Disney. Un monopolio, e deve ancora uscire Star Wars IX. Ma dietro Elsa spicca lo spettacolare esordio de l’Immortale, spin-off cinematografico di Gomorra.

2.816.156 euro in 4 giorni per la pellicola Vision, con 392.812 spettatori paganti e la miglior media per sala della chart, pari a 5.158 euro. Esperimento riuscito, quello di Marco d’Amore, chiamato ora a resistere, dopo la più che probabile corsa in sala degli appassionati seriali. Altro debutto positivo in terza posizione con Cena con Delitto, riuscito a incassare 1.200.046 euro in 4 giorni, seguito dai 2.367.671 euro totali di Un giorno di pioggia a New York di Woody Allen. Sempre più vicino ai 5 milioni troviamo Cetto C’è, Senzadubbiamente, mentre l’Inganno Perfetto non è andato oltre i 291.915 euro all’esordio. Chiusura di Top10 con i 2.661.332 euro de l’Ufficiale e la Spia – J’Accuse, il quasi milione di Midway, i 1.724.504 euro di Parasite e i 79.260 euro al debutto di Qualcosa di Meraviglioso.

Fine settimana promettente anche il prossimo grazie alle uscite de Il primo Natale di Ficarra e Picone, Che fine ha fatto Bernadette? di Richard Linklater, Nancy, Black Christmas e Dio è donna e si chiama Petrunya.

I Video di Cineblog