• Film

Il Maestro e Margherita, Baz Luhrmann adatta il romanzo di Mikhail Bulgakov

Dopo il biopic su Elvis, Baz Luhrmann girerà un film sul celebre romanzo.

In attesa di girare l’annunciato biopic su Elvis Presley, ancora senza titolo, Baz Luhrmann ha subito messo in cantiere un altro progetto. L’adattamento cinematografico de Il Maestro e Margherita, romanzo scritto da Mikhail Bulgakov durante il regime sovietico tra il 1928 e il 1940. Di fatto uno dei romanzi più importanti del 20° secolo, che ha ispirato opere come “Sympathy for the Devil” dei Rolling Stone, The Satanic Verses di Salman Rushdie e “Pilato” dei Pearl Jam.

Protagonista è Woland, incarnazione di Satana, nella Mosca degli anni ’20. Con interventi magici sconvolge l’ambiente teatrale e letterario, smascherando soprusi e favoritismi. Aiuta soprattutto il Maestro, scrittore vittima della censura per un romanzo su Pilato (di cui vengono riportati nella narrazione alcuni capitoli, quelli relativi alla condanna a morte di Cristo). Rinchiuso in manicomio, come indesiderabile, viene liberato grazie all’intervento di Margherita, la donna da lui amata, che accetta di diventare strega e per una notte guidare il gran sabba di Satana.

Satira sulla società sovietica che abbraccia Faust e la crocifissione di Cristo mentre racconta una storia d’amore che attraversa lo spazio e il tempo, Il Maestro e Margherita è stato a lungo un sogno, per il regista di Australia. 20 anni di tentativi prima di far suoi i diritti cinematografici del romanzo, in mano a Svetlana Migunova-Dali e Grace Loh

Sono entusiasta di avere finalmente l’opportunità di fare un’interpretazione di questo lavoro rivoluzionario“, ha sottolineato Baz. “È un sogno assoluto diventato realtà collaborare con Baz in The Master e Margarita“, hanno proseguito Migunova-Dali e Loh. “Le parole di Bulgakov rimangono così toccanti nel mondo oggi come quasi un secolo fa, e non possiamo immaginare un regista più brillante e visionario per portare questa potente storia al pubblico di tutto il mondo“.

Nel frattempo Luhrmann inizierà la produzione del suo biopic senza titolo su Elvis Presley, con Austin Butler e Tom Hanks, nel febbraio 2020, in Australia

I Video di Cineblog