• Film

Stasera in tv: “Daddy’s Home 2” su Italia 1

Italia 1 stasera propone “Daddy’s Home 2”, commedia del 2017 diretta da Sean Anders e interpretata da Mark Wahlberg, Will Ferrell, Mel Gibson, John Lithgow e John Cena.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

Cast e personaggi

Will Ferrell: Brad Whitaker
Mark Wahlberg: Dusty Mayron
Linda Cardellini: Sara Whitaker
Mel Gibson: Kurt Mayron
John Lithgow: Jonah Whitaker
Scarlett Estevez: Megan Mayron
Owen Vaccaro: Dylan Mayron
John Cena: Roger
Alessandra Ambrosio: Karen
Didi Costine: Adrianna
Yamilah Saravong: Casey
Oscar Wahlberg: Roberto
Chesley Sullenberger: patrigno di Brad

Doppiatori italiani

Pino Insegno: Brad Whitaker
Simone D’Andrea: Dusty Mayron
Federica De Bortoli: Sara Whitaker
Mario Cordova: Kurt Mayron
Carlo Valli: Jonah Whitaker
Chiara Fabiano: Megan Mayron
Giulio Bartolomei: Dylan Mayron
Gabriele Sabatini: Roger
Daniela Calò: Karen
Chiara Vidale: Adrianna

 

La trama

 

Il padre Dusty (Mark Wahlberg) e il patrigno Brad (Will Ferrell) uniscono le forze per dare ai loro figli il Natale perfetto. La nuova partnership però viene messa alla prova quando il vecchio padre di Dusty, un macho della vecchia scuola (Mel Gibson) e l’ultra-affettuoso ed emotivo papà di Brad (John Lithgow) arrivano appena in tempo per seminare il caos durante le festività.

 

Il nostro commento

 

Daddy’s Home 2 è una commedia natalizia all’insegna del godibile e una sorta di versione al maschile di Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive, ma senza la dose di cinismo e politicamente scorretto che ha contraddistinto la versione al femminile. Mark Wahlberg e Will Ferrell tornano protagonisti ma la loro dinamica padre/patrigno e le loro gag hanno minor efficacia rispetto al film originale, lasciando che ha spiccare siano gli anziani papà di Mel Gibson e
John Lithgow, il primo perfetto nei panni del padre assente ed egoista, mentre all’istrionico Lithgow va un plauso per aver reso credibile il suo bonario genitore ultra-affettuoso dopo aver impersonato il serial-killer Arthur Mitchell in Dexter. “Daddy’s Home 2” si lascia piacevolmente guardare e anche se nettamente inferiore al film originale, questo sequel può contare su una furba e suggestiva ambientazione natalizia.

 

Curiosità

  • Il film è un sequel della commedia Daddy’s Home uscita nel 2015.
  • Chevy Chase e Robert De Niro sono stati considerati per i ruoli dei due padri anziani.
  • Mel Gibson che interpreta il padre di Mark Wahlberg ha solo quindici anni più di Wahlberg.
  • Quando il personaggio di Mark Wahlberg lancia una palla di neve, la musica del film The Departed – Il bene e il male suona in sottofondo. Wahlberg è stato nominato per un Oscar come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione in quel film.
  • Quando manca l’elettricità durante la proiezione di “Missile Tow”, l’usciere del teatro, che interrompe il film, ha il film The Fighter sul suo badge come suo film preferito, un altro film di Mark Wahlberg.
  • Sylvester Stallone e Bruce Willis sono stati considerati per il ruolo di Kurt Mayron (il padre di Dusty). A Harrison Ford, Kurt Russell, Dennis Quaid e Tim Allen è stato offerto il ruolo di Kurt Mayron.
  • A Steve Martin e Dan Aykroyd è stato offerto il ruolo di Don (il padre di Brad).
  • Il regista Sean Anders appare nel film in un cameo: è il pianista al club d’improvvisazione.
  • Questa è stata la seconda volta che John Lithgow ha interpretato il padre di un personaggio con il cognome Whitaker, dopo Jerome Whitaker (il padre di Barney) nella serie tv E alla fine arriva mamma.
  • Will Ferrell, Mel Gibson e John Lithgow hanno lavorato come doppiatori alla DreamWorks Animation, con Ferrell in Megamind (2010) nel ruolo del personaggio principale, Gibson in Galline in fuga (2000) nei panni del gallo Rocky Balboa e Lithgow in Shrek (2001) come Lord Farquad.
  • Kelsey Grammer è stato considerato per il ruolo di Don (il padre di Brad).
  • Il film costato 70 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 180.

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono di Michael Andrews (Cattivi vicini, Corpi da reato, Nonno scatenato, Instant Family). Andrews ha musicato anche il precedente Daddy’s Home.

Le canzoni del film:

1. Give A Little Bit – Supertramp
2. Silent Night – Stan Reynolds And His Orchestra
3. Jingle Bells – The Cast
4. O Ta¨Nnenbaum (Traditional) By Todd Carlon C
5. Snow In L.A. – Naz Tokio & Eric Zayne
6. Thunderstruck – Ac/Dc
7. It’S A Miracle – Barry Manilow
8. Jingle Bells – J. Pierpont (Otto Sieben)
9. Christmas Is Here Again – Dave Antrell
10. Christmas Wrapping – The Waitresses
11. Open Arms – Journey
12. Fine And Dandy – Jo Part & Christian Mondstein
13. Do They Know It’S Christmas – Band Aid
14. Father Christmas – The Kinks
15. Christmas Time – Ray Dixie & Stuart Roslyn
16. If You Leave Me Now – Will Ferrell
17. If You Leave Me Now – Chicago
18. The Only Gift I Need – Vivian Nouri
19. O Ta¨Nnenbaum (Traditional) – Henry Stuck
20. All I Want For Christmas Is You – Foghat
21. Mr. Pitiful – Matt Costa
22. Reindeer Rock – The Sportsmen
23. We Wish You A Swingin’ Christmas – The Nostalgia Big Band Ensemble
24. We Wish You A Merry Christmas (Traditional) – The Craig Gildner Sextet Feat. Tony Liberto
25. Turn Up – The Heavy
26. Christmas In Hollis – Run-Dmc
27. Little Sister – Rich Judd
28. Oh Holy Night – John Sullivan Dwight And Adolphe-Charles Adam (Sfc Beth Hough)
29. I’M Shipping Up To Boston – Dropkick Murphys
30. Little Drummer Boy – Pentatonix
31. Good King Wenceslas – Pitch Slapped
32. (There’S No Place Like) Home For The Holidays – Angela Mccluskey
33. Do They Know It’S Christmas – The Cast
34. St. Elmo’S Fire (Man In Motion) – John Parr
35. Come And Get It – Eli Husock, Michael Montgomery & Ryan Spraker

 

 

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]