Alice e il Sindaco: trailer italiano della commedia con Fabrice Luchini

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Bim Distribuzione il 30 gennaio porta nei cinema italiani Alice e il Sindaco, la commedia di Nicolas Pariser (Le grand jeu) con protagonisti Fabrice Luchini e Anaïs Demoustier.

 

La trama ufficiale:

 

Il sindaco di Lione, Paul Théraneau (Fabrice Luchini), è in crisi. Non ha più una sola idea. Dopo trent'anni di politica, si sente completamente vuoto. Per rimediare a questo problema, si decide ad assumere una giovane e brillante filosofa, Alice Heimann (Anaïs Demoustier). Si forma un dialogo, che avvicina Alice e il sindaco e scuote le loro certezze.

 

Il cast del film è completato da Nora Hamzawi, Léonie Simaga, Antoine Reinartz , Maud Wyler, Alexandre Steiger, Pascal Rénéric, Thomas Chabrol, Gwenaëlle Simon e Pierre-Benoist Varoclier.

Il team che ha collaborato dietro le quinte con il regista Nicolas Pariser ha incluso la costumista Anne-Sophie Gledhill (Famiglia allargata), il direttore della fotografia Sébastien Buchmann (La guerra è dichiarata), il montatore Christel Dewynter (Il medico di campagna) con musiche originali di Benjamin Esdraffo (Madame Hyde).

Fabrice Luchini ha negato di essersi ispirato per il suo personaggio a Gérard Collomb al vero sindaco di Lione.

Nicolas Pariser ha spiegato che il nome del personaggio Paul Théraneau è un anagramma di Rathenau, un politico tedesco che appare in "L'uomo senza qualità", un romanzo incompiuto dello scrittore austriaco Robert Musil, sotto il nome del Dr. Paul Arnheim.

 

 

 

 

  • shares
  • Mail