• Film

One Night in Miami, esordio alla regia per Regina King

Cassius Clay, Malcolm X, Sam Cooke e Jim Brown protagonisti del primo film da regista di Regina King.

Vinto l’Oscar come miglior attrice non protagonista con If Beale Street Could Talk, nonché mattatrice assoluta in Watchmen, serie HBO, Regina King farà il suo esordio alla regia con One Night in Miami, film ambientato negli anni ’60, con set a New Orleans.

Kingsley Ben-Adir sarà Malcolm X ed Eli Goree interpreterà Cassius Clay, che diventerà poi attivista dei diritti civili con il nome Muhammad Ali. A completare il cast Aldis Hodge nei panni della star della NFL Jim Brown e Leslie Odom Jr. nel ruolo del celebre Sam Cooke. One Night in Miami è tratto dall’omonima opera teatrale di Kemp Powers, del 2013, con Powers che ha scritto anche l’adattamento cinematografico. Un vero e proprio omaggio alle icone afroamericane degli anni ’60.

One Night in Miami è interamente ambientato durante la notte del 25 febbraio 1964, con un giovane Cassius Clay da poco diventato il nuovo campione del mondo dei pesi massimi, dopo la sua vittoria a sorpresa su Sonny Liston. Clay ha passato la notte all’Hampton House Motel, nel quartiere degli afroamericani di Miami, dove incontra Malcolm X, Sam Cooke e Jim Brown. Qui, i quattro uomini discutono delle loro responsabilità nel far progredire il Paese, verso l’uguaglianza e l’empowerment per tutti gli afroamericani.

One Night in Miami è una lettera d’amore alla virilità nera che esplora con forza temi di etnia, identità e amicizia“, ​​afferma la King, anche produttrice, in una dichiarazione. “Siamo così entusiasti di avere Kingsley, Eli, Aldis e Leslie nei ruoli principali, mostrando un lato diverso di questi iconici uomini “.

Fonte: HollywoodReporter