The Walking Dead: arriva un film in solitaria per Michonne?

Michonne tornerà nei lungometraggi realizzati per il cinema, ma ci sono anche altri piani.

Michonne Hawthorne interpretata dall’attrice Danai Gurira è uno dei personaggi più amati della serie tv The Walking Dead e uno dei sopravvissuti del gruppo originale, insieme a Rick Grimes (Andrew Lincoln), Daryl Dixon (Norman Reedus), Carol Peletier (Melissa McBride) e Maggie Greene (Lauren Cohan).

Armata di Katana e con un passato misterioso, Michonne viene introdotta nella seconda stagione e poi da spietata guerriera il suo personaggio evolverà in leader, compagna di Rick Grimes e madre di Judith ed R.J.. Durante l’episodio 13 della decima stagione (“Cosa siamo diventati”), andato in onda lo scorso 23 marzo, Michonne è uscita di scena, ma come accaduto in precedenza per il Rick Grimes di Andrew Lincoln, il personaggio di Danai Gurira non è morto, ma ha lasciato la comunità e i suoi due figli per unirsi ad un nuovo gruppo e cercare il personaggio di Lincoln, che come annunciato sarà protagonista di tre lungometraggi cinematografici concepiti come spin-off della serie tv.

Durante un’intervista con The Hollywood Reporter, Scott M. Gimple responsabile dei contenuti della serie ha accennato ad un inevitabile ritorno di Michonne nei lungometraggi cinematografici con protagonista Rick Grimes, ma non ha escluso un film in solitaria con protagonista Danai Gurira.

[quote layout=”big”]È giusto supporre? È sicuramente giusto supporre. Potrebbe anche esserci una sua storia lungo la strada. In parte ha a che fare con il modo in cui stiamo giocando con la storia in questo momento. C’è questa storia completamente nuova aperta con la sua partenza. Angela e io abbiamo parlato in modo molto ampio all’inizio della stagione di Michonne, che si è fermata e ha aiutato qualcuno come Andrea, di come le ha cambiato la vita. Consideriamo queste storie come: “A che punto era la sua storia? Che senso ha tutto ciò?”. Alla fine del suo viaggio in cui ha questi indizi incredibili su Rick e una direzione in cui andare, si ferma ancora per aiutare qualcuno. Ecco chi è lei e chi è diventata. In un certo senso, anche se ha molte storie davanti a sé, questo completa il suo viaggio in The Walking Dead. Con i film, abbiamo sicuramente dei piani. Ma anche al di là dei piani attuali, ho alcune aspirazioni. Adoro lei e Rick insieme, ma adoro vederla anche come pura protagonista. Accade solo che ci sia un sacco di terreno narrativo da percorrere. Ma hai ragione: sono aspirazioni. In questo momento, i piani hanno a che fare con i film.[/quote]

 

Robert Kirkman, che ha creato la serie a fumetti su cui è basata la serie tv e sarà uno dei produttori deI film, in un’intervista rilasciata al Comic-Con di San Diego lo scorso anno ha parlato dei film di Rick Grimes.

[quote layout=”big”]Sono molto emozionato, non posso dire molto, lasciami pensare a quello che posso dire: costruiremo la storia in un modo leggermente diverso, approcciando la narrazione in un modo più succinto e possibilmente in modo più spettacolare…Ho già detto troppo, sarà divertente.[/quote]

 

La prossima puntata della decima stagione di The Walking Dead, “Guarda i fiori”, va in onda in Italia il prossimo 30 marzo.

 

Fonte: THR