Star Wars: L'ascesa di Skywalker vola oltre il miliardo di dollari d'incasso

Si tratta del 5° film della saga ad abbattere il muro del miliardo.

28 giorni per entrare nel club dei miliardari. Star Wars: L'ascesa di Skywalker ha oggi infranto il muro del miliardo di dollari, come riportato da Variety, diventando il nono film del 2019 a riuscire nell'impresa. Mai visto nulla di simile. Sette di quei nove, sono targati Disney. Altro record probabilmente irripetibile.

Il film ha incassato fino ad oggi 481 milioni di dollari al botteghino americano e 519 all'estero, per un totale di 1,010 miliardi. Chiaramente un grande risultato, ma inferiore alle attese e ai precedenti due capitoli. Star Wars: Episode VII - The Force Awakens, uscito nel 2015, incassò 2,068,223,624 dollari, riuscendo ad abbattere il muro del primo miliardo in appena 12 giorni. Star Wars: Episode VIII - The Last Jedi, uscito nel 2017, ne impiegò 19, per poi fermarsi a quota 1,332,539,889 dollari. Netto anche lo stacco casalingo. Il settimo capitolo incassò 936,662,225 dollari solo negli Usa (record ad oggi imbattuto), con l'ottavo a quota 620,181,382 dollari. L'impressione è che questo nono episodio possa al massimo raggiungere i 530 milioni nazionali. La Disney chiude il suoi 2019 dei miracoli con 11,12 miliardi di dollari incassati in tutto il mondo. Qualcosa di inimmaginabile fino a un paio d'anni fa. Si tratta del quinto film della saga di Guerre Stellari a volare oltre il miliardo (inflazione esclusa). Ci riuscirono infatti anche Star Wars: Episode I - The Phantom Menace nel 1999 (1,027,082,707 dollari) e Rogue One: A Star Wars Story nel 2016 (1,056,057,273 dollari).

I film miliardari sono così diventati 46, sempre inflazione esclusa, 5 dei quali riusciti ad andare oltre i 2 miliardi. Davanti a tutti, dal 2019, Avengers: Endgame con i suoi 2,797,800,564 dollari.

  • shares
  • Mail