Goldman v Silverman: il corto con Adam Sandler artista di strada a New York

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

Adam Sandler è stato uno degli "snobbati" agli Oscar 2020 per la sua apprezzata performance da protagonista in Diamanti Grezzi (Uncut Gems), il thriller drammatico dei fratelli Josh e Benny Safdie che ora scopriamo non essere l'unica collaborazione di Sandler e i fratelli Safdie.

Sandler è stato diretto dai fratelli Safdie anche in un cortometraggio pubblicato su Vimeo dal titolo Goldman v Silverman. che vede Sandler nei panni di un artista di strada in quel di New York. Girato in un vero angolo di strada di Times Square, il corto vede Sandler nel ruolo del personaggio Goldman (uomo dorato), un artista di strada dipinto di oro e con indosso una maschera, che con la sua performance attira l'attenzione di passanti ignari che quel mimo sia in realtà Adam Sandler. Ad un certo punto entra in scena un altro artista di strada, il Silverman (uomo argentato) del titolo interpretato da Benny Safdie e i due iniziano a contendersi l'angolo di strada. Nel finale scopriamo che dietro al trucco di Goldman c'è Sandler, con l'attore che si toglie il trucco in un bagno, mentre al contempo un Silverman sconsolato scruta le conseguenze del suo scontro per poi saltare sul retro di un camion.

Dopo "Diamanti Grezzi" c'è la possibilità che i Safdie e Sandler tornino a collaborare, per il momento non ci sono notizie al riguardo, ma i due fratelli cineasti hanno fornito un aggiornamento sul remake del classico anni ottanta 48 Ore a cui stanno lavorando. Nel dicembre 2019 i Safdie hanno dichiarato che il progetto "48 Ore" era ancora in sviluppo, ma che non sarebbe stato più un remake con una loro sceneggiatura "rielaborata in qualcosa di originale".

 

Fonte: Screenrant

 

  • shares
  • Mail